Serie A Gold: Rubiera cede nella ripresa a Bolzano.

Serie A Gold
BOZEN – VIKINGS RUBIERA 31-24 (p.t. 12-11)
BOZEN: Hermones Silva, Rottensteiner, Trevisiol 1, Fantinato, Walcher 2, Ahumada Collado 4, Rossignoli 1, Hodges, Udovicic 6, Turkovic 4, Topolovec 3, Basic 2, Mizzoni 1, Scianame’, Pandzic 6. All.: Sporcic.
RUBIERA: Voliuvach, Rivi, Bartoli D. 1, Bortolotti, Pagano 1, D’Benedetto 3, Santilli, Panettieri, Cavina, Bartoli R. 2, Hila 1, Strada 2, Bonassi 4, Oleari, Boni 1, Pereira 9. All.: Galluccio.
ARB.: Simone e Filonenko.
Note. Sette Metri: Bozen 2/3, Rubiera 5/7. Minuti di Esclusione: Bozen 12, Rubiera 8. Espulso al 39° Davide Bartoli.

Rubiera ricomincia il campionato dopo la sosta forzata. I Vikings giocano alla pari per i primi trenta minuti poi però cedono nella ripresa. Bolzano è in un momento di grande positività (10 punti conquistati sui 12 a disposizione nelle ultime 6 partite) e lo ha dimostrato giocando una partita di grande sostanza.
Alla squadra di Galluccio restano le buone cose mostrate nel primo tempo, c’è tanto da migliorare ma la salvezza se si parte da quanto fatto nei primi 30 minuti è alla portata.
Da segnalare il ritorno in campo con la maglia dei Vikings di Elio Strada che timbra i primi due gol in Serie A dopo il grave infortunio subito dopo solo 41 secondi della prima partita dello scorso campionato.
Rubiera torna in campo mercoledì sera nel recupero in programma al PalaBursi contro i campioni d’Italia del Conversano; una partita sulla carta dal pronostico chiuso, come quella successiva, sabato sempre in casa contro la capolista Bressanone, ma il fatto di giocare di fronte al proprio pubblico fino ad ora ha permesso ai Vikings di trovare forze e stimoli inattesi. In fin dei conti in queste due partite Rubiera non ha nulla da perdere. La salvezza si deciderà in altre sfide, ma fare qualche punto in queste partite impossibili darebbe grandissimo entusiasmo.

14^ giornata Serie A Gold
Albatro Siracusa-Campus Italia 30-21
Brixen-Fondi 35-23
Bozen-Vikings Rubiera 31-24
Raimond Sassari-Merano 27-30
Pressano-Conversano 23-29
Cassano Magnago-Romagna 37-21
Junior Fasano-Carpi mercoledì 14/12 ore 18

Classifica
Brixen 27; Conversano* 21; Merano 20; Junior Fasano* 19; Bozen 18; Pressano* 16; Raimond Sassari 15; Cassano Magnago* e Albatro Siracusa 13; Fondi 10; Campus Italia 5; Carpi* 3; Romagna 2; Vikings Rubiera*** 1(-5).
*Partite da recuperare