Serie a1 Femminile. Alì-Best Espresso Mestrino, a Teramo il primo crocevia della stagione.

A una settimana dall’opaca prestazione casalinga contro Erice, l’Alì-Best Espresso Mestrino si appresta ad affrontare la delicata trasferta a Teramo, primo crocevia stagionale per allontanare l’ultimo posto.

La formazione abruzzese è quasi rivoluzionata rispetto a quella che al PalaLissaro ha lasciato i finora unici due punti conquistati da Mestrino: in panchina è recente l’avvicendamento tra il dimissionario mister La Brecciosa e Nicole Pastor, mentre nel corso della stagione sono arrivate il terzino tunisino Chandarli, il portiere croato Brkic in uscita da Erice, l’esperto terzino Satta e, da qualche giorno, il terzino mancino tedesco Fabisch. La top scorer delle biancorosse è l’inossidabile Daniela Palarie, classe 1974, autrice fin qui di 72 reti.

Mestrino arriva a questa trasferta con la consapevolezza che al PalaSanNicolò (peraltro teatro della prima storica vittoria delle gialloverdi in A1 nel lontano 2011) inizia un filotto di quattro gare che sono di vitale importanza sulla strada che porta alla salvezza: le ragazze del duo Demeny-Andriolo sanno che a Teramo serviranno quella precisione e quel cinismo che sono mancati clamorosamente contro Erice per venire a capo di un match tutt’altro che semplice.

La veterana mestrinese Erica Losco presenta così la partita di sabato: «Ci aspetta una gara molto complicata soprattutto dal punto di vista mentale, perché non stiamo attraversiamo un bel periodo a causa delle continue sconfitte. Sabato è una partita quasi da “dentro o fuori”, Teramo ha rinforzato la linea dei terzini e farà di tutto per portarsi a casa i due punti, sfruttando soprattutto il fattore campo. In queste settimane ho visto una squadra migliorata nell’approccio alla gara, andremo a Teramo con il coltello tra i denti e faremo di tutto per far nostro il match, vogliamo dimostrare il nostro valore e soprattutto il fatto che non meritiamo questa posizione in classifica. Abbiamo ancora tutto il ritorno per dire la nostra e risalire dal fondo della classifica, è arrivato il momento di tirare fuori il carattere e scendere in campo con un solo obiettivo!».

Teramo-Mestrino si disputerà sabato alle 18.00 al PalaSanNicolò con diretta su Eleven Sports, i signori Fabio Bocchieri e NIcola Salvatore Scavone dirigeranno l’incontro, con la supervisioni del commissario federale Massimo Fioretti.