Serie A1 femminile. Mezzocorona battuto da Brixen, dopo un match a testa alta contro le campionesse d’Italia

Nessuno sconto da parte delle campionesse in carica del Brixen nel secondo turno del girone d’andata del campionato di serie A1 femminile. Il Mezzocorona esce infatti sconfitto dalla Raiffeisen Arena con un rotondo 36-27 che però non rispecchia del tutto il reale andamento del match, in cui per ben due volte le gialloverdi rotaliane si sono trovate a minima distanza dalla corazzata altoatesina, non trovando però quel guizzo che avrebbe potuto mantenere incerto il risultato fino alla fine.

La partita. Il Mezzocorona scende in campo senza timore reverenziale e con Emma Girlanda realizza la prima marcatura del match. Le brissinesi però ci mettono poco a stabilire quali siano le gerarchie in campo e a metà tempo sono già sul + 7, soprattutto in virtù della verve realizzativa di Loredana Put. È a questo punto che le ragazze di Sonia Giovannini si scuotono e trascinate da una martellante Aurora Gislimberti (top scorer del match con 11 reti) accorciano fino al – 3 quando mancano sette minuti alla fine del tempo. Il Brixen però non ci sta e con un parziale di 5 a 2 chiude i primi 30 minuti in vantaggio 18-12.

La seconda frazione vede le ragazze di Hubi Noessing ripartire con la stessa grinta e determinazione dell’ultima parte del primo tempo, che consente loro, in cinque minuti, di incrementare il vantaggio sul + 7 sospinte dall’inesauribile Giada Babbo (10 reti complessive per lei). Ma nuovamente il Mezzocorona non molla e, chiusa la porta grazie ad un’insuperabile Niki Ratsika, con due reti di Annachiara Campestrini e Aurora Gislimberti riduce il gap ancora una volta a tre sole lunghezze di svantaggio. Ma, esattamente come nel primo tempo, quel guizzo indispensabile per mettere un pizzico d’ansia alle avversarie non arriva. Anzi, è proprio in questo momento che le rotaliane esauriscono le energie, lasciando campo e spazio al maggior atletismo delle altoatesine che piazzano un parziale di 8 a 1, chiudendo di fatto il match al 20esimo della ripresa. I restanti 10 minuti sono pura accademia che accompagna le due squadre al suono della sirena, che cristallizza il risultato sul 36 a 27 finale.

 

Serie A1 femminile Regular Season– 2^ giornata di andata

Brixen – Mezzocorona 36-27 (p.t. 18-12)

Brixen: Gruber, Muratovic 6, Schatzer, Hilber 1, Pruenster, Di Pietro 7, Nothdurfter, Vegni 4, Put 6, Habicher, Oberhofer, Babbo 10, Luchin, Rabanser, Sozio, Vikoler 2. All. Hubert Noessing

Mezzocorona: Wiederhofer, Terrana 3, Gislimberti 11, Faig 3, Betta, Pedron, Ratsika, Dallavalle 2, Mazzucchi, Giovannini, Verones, Italiano 1, Girlanda 2, Faiser, Campestrini 5, Buratti. All. Sonia Giovannini

 

Gli altri risultati della giornata

Cassano Magnago – Jomi Salerno 27-31

AC Life Style Erice – Alì-Best Espresso Mestrino 27-20

Teramo – Cassa Rurale Pontinia 21-34

Casalgrande Padana – Securfox Ariosto Ferrara 35-24

Tushe Prato – Cellini Padova 31-29

 

La classifica aggiornata

SSV Brixen Sudtirol 4 p.ti, Jomi Salerno 4, AC Life Style Erice 4, Tusche Prato 4, Cellini Padova 2, Cassano Magnago 2, Casalgrande Padana 2, Mezzocorona 0, Alì-Best Espresso Mestrino 0, Securfox Ariosto Ferrara 0,Teramo 0.