Serie A2 : il Malo tra presente e futuro batte il Crenna

Il Malo di Mister Hrvatin esce vittorioso dal match casalingo contro Crenna, e fa un importante passo avanti in classifica superando proprio i lombardi e attestandosi al 5^ posto.

Dopo aver subito un 3 a 0 nei primi 3 min del match, il Malo si mette in marcia e riesce a ricucire il gap al 7^ minuto grazie a un ispirato Luca Pesenti, per poi mettere la freccia con 2 conclusioni del regista Patrick Marchioro; da qui in poi  i padroni di casa riescono con continuità a trovare la via del goal in virtù di un gioco veloce e fluido che porta a referto il giovane Matteo Grotto, chirurgico nelle conclusioni dall’ala, e Alexanter Koureta. Il Crenna non riesce a tenere il passo dei maladensi che rientrano negli spogliatoio con un incoraggiante vantaggio sugli ospiti (16 -10)

All’inizio della ripresa il Malo stenta un po’ a ritrovare la concentrazione, e alcuni errori di troppo permettono agli ospiti di farsi sotto, (16 – 13 al 35^), ma alcune correzioni da parte di Mister Hrvatin rimettono in moto il Malo, che ritrova la via del goal e si chiude meglio in difesa, grazie anche all’esperienza di Simone Berengan che gioca una gara di grande spessore e sacrificio , e di un collettivo che gioca con concentrazione e   grinta, senza timori ma anzi con la giusta audacia della gioventù: sono infatti i nostri ‘ragazzi terribili’ (classe 2000/2001) Mattia Meneghello, Giovanni Cabrini, Matteo Grotto, Daniel Azzolin e Alessandro Rigon che per lunghi tratti del match sono chiamati a reggere la spinta offensiva del Crenna, con il supporto di capitan Nicola Berengan tra i pali, e di Simone Berengan a dare fiducia e consistenza alle trame offensive e alle chiusure difensive dei padroni di casa.

Negli ultimi 15 min di gara la squadra di Mister Hrvatin aumenta ulteriormente il distacco, e  mette al sicuro il risultato con Daniel Azzolin e di Meneghello Mattia; nel finale, spazio anche per Mattia Tonello, che ripaga la fiducia dello staff tecnico con una rete a suggello di una prestazione corale non ancora perfetta, ma che ha mostrato grandi passi in avanti e una buona sinergia tra i giocatori.

2 trasferte attendono ora il Malo : la prima a Campo Tures e la successiva a Mezzocorona, 2 campi impegnativi per i biancoazzurri che comunque settimana dopo settimana stanno trovano le giuste alchimie per affrontare un campionato ancora lungo e incerto.

Di grande impatto la presenza al Paladeledda dei ragazzi del progetto di Promozione Scolastica voluto dalla Società e portato avanti con passione da Mister Mario Murino; grazie alla collaborazione delle nostre pallamamme e ai tanti genitori che hanno aderito all’iniziativa, i ragazzi di Malo, Caldogno, Castelnovo, Isola Vicentina, Rettorgole e Cavazzale  hanno accompagnato l’entrata in campo dei giocatori e hanno animato il match dalla tribuna, a testimonianza del grande interesse per il nostro movimento e dell’impegno della Società alla divulgazione e conoscenza di questo sport.

ASD Handball Malo : Marchioro Mattia (P), Marchioro Patrick 2, Cabrini Giovanni 2, Berengan Simone 1, Rossi Leonardo, Azzolin Daniel 4, Tonello Mattia 1, Pesenti Luca 5, Costa Nicola, Berengan Nicola (P/K), Rigon Alessandro 1, Meneghello Mattia 5, Casolin Thomas 2, Pittarella Marco 2, Grotto Matteo 5, Koureta Alexanter 2.

Allenatore : Vlado Hrvatin – Mario Murino

Dirigente : Romeo Grotto

Crenna ASD : Cenci 1, Primon, Dall’Ava 2, Provenzi 3, Lo Cicero 1, Corazzin, Begnaschi, Parisio, Introini , Garza  2, Laricchiuta 4, Calandrino, Bortoli 10

Allenatore : Cennamo Francesco

P.T. 16 – 10

Risultato Finale : 32 – 23

Arbitri : Rossi – Curci

Ph. Davide Callegaro

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi