SERIE A2: VIKINGS SENZA STORIA CONTRO NUORO

Senza storia il recupero di campionato contro Nuoro: troppo superiori i Vikings rispetto alla sauadraasarda fanalino di coda del campionato e ampiamente rimaneggiata. Primo tempo chiuso sul 15-4, nela ripresa stessa musica con Rubiera che allenta le maglie difensive solo negli ultimi minuti.
È la 14 vittoria di fila nel 2021 per la squadra di coach Galluccio, ancora imbattuta in campionato ed ora anche matematicamente certa del primo posto. Per chiudere la regular season resta da giocare solo il match di sabato prossimo in casa contro i Lions Teramo. Poi tutta l’attenzione sarà alle Final6 di Chieti in programma dal 26 al 30 maggio per provare a ritornare, dopo 10 anni esatti, di nuovo in serie A.

VIKINGS RUBIERA – NUORO 31-12 (p.t. 15-4)
VIKINGS RUBIERA: Rivi, Filippini, Salati, Bartoli D., Bartoli R. 4, Benci 1, Bonassi 1, Bortolotti 1, Garau 6. Giovanardi 2, Giubbini 2, Mezzetti 2, Oleari 1, Patroncini 4, Santilli 6, Strada 1. All.: Galluccio.
NUORO: Serra, Schirru, Caddeo 3, Catte 1, Fadda 1, Maddanu 1, Mereu, Porcheddu, Santanielo 1, Seddone 4, Seu 1. All.: Cerekovic.
Arb.: Marcelli e Ramoul.
Note. Sette Metri: Rubiera 2/3, Nuoro 1/2. Minuti di esclusione: Rubiera 4, Nuoro 4.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi