Serie B. Domenica al PalaSport Marica Bianchi di Pontinia il primo storico derby tra Polisportiva Gaeta 1931 e Gaeta Sporting Club.

Dopo una settimana di riposo, la Polisportiva Gaeta 1931 è pronta al ritorno in campo e lo farà per un match dalle molteplici motivazioni e dal valore storico.


Sarà infatti il primo derby in assoluto tra formazioni seniores gaetane ed al Palasport Marica Bianchi di Pontinia si preannuncia un match tutto da vivere e dal risultato per nulla scontato; ovvero il classico derby da 1X2 in “schedina”.


I biancorossi di coach Antonio Viola, pur senza accusare particolari pressioni si presentano al match con il ruolo di capolista solitaria ed imbattuta, dato che è l’unica formazione a punteggio pieno dopo 3 gare disputate ma lo farà come sempre senza particolari pressioni, mentre il Gaeta Sporting Club di coach Macera farà di tutto per accorciare le distanze e prendersi il primo posto della classifica in coabitazione, con una probabile vittoria, data la caduta inaspettata tra le mura del Benevento (19-26).


I ragazzi di coach Viola vivono un momento davvero positivo dato dall’atmosfera che gira attorno alla società, tra cene di gruppo, settore giovanile in netta crescita, prossimo torneo internazionale di beach handball dal 27 al 29 Dicembre in Olanda e tanti progetti scolastici ed extrasportivi da avviare.


Ovviamente l’avversario non sarà dei più semplici perché capitan Ponticella e compagni faranno di tutto per togliere lo scettro di capolista al team di capitan Usai e ci si aspetta un derby denso di emozioni ed agonismo, improntato su velocità e difese arcigne.


Il team di patron Cosmo Ciano ha dimostrato di essere squadra compatta in difesa con un pacchetto portieri sempre disponibile e fondamentale quando chiamato in causa, con il giovane Roberto Monti sempre pronto a compiere gli straordinari quando c’è qualche buco di troppo, ed abile in attacco grazie alla regia di capitan Matteo Usai ed alle diverse alternative in ogni reparto.


Dall’altro lato il Gaeta Sporting Club ha molti giocatori esperti nonostante la giovane età, i quali hanno disputato anche campionati di serie A2 ed A1, un potenziale offensivo notevole, una difesa che se è in giornata non lascia passare nulla, Cienzo e Panzarini tra i pali ad impaurire gli attacchi avversari e già questo può bastare per presentare il team di patron Antetomaso, quale non può fallire questo appuntamento con la storia e perdere altri preziosi punti in classifica.

Entrambe le formazioni si presentano al match con una vittoria alle spalle, la Polisportiva Gaeta dopo il 28-20 inflitto ai padroni di casa dell’HandRoma mentre il Gaeta Sporting Club a seguito del 29-24 contro l’Endas Capua.

Dunque l’appuntamento è fissato alle ore 15:00 di Domenica 11 Dicembre sul 40×20 del Palasport “Marica Bianchi” di Pontinia.