Serie B: Il Gaeta ritrova il sorriso, vittoria meritata contro Flavioni

Hanno atteso due settimane tra allenamenti sotto la pioggia, rimandati ed in dubbio ma alla fine la voglia di tornare su un vero campo di pallamano era altissima ed i ragazzi del Gaeta Sporting Club di coach Viola l’hanno dimostrato sul 40×20 di Fondi battendo gli ospiti della Flavioni Civitavecchia, anch’essi orfani di un proprio campo d’allenamento e da gioco da ormai 3 anni, in attesa dei lavori al PalaGrammatico dato che la Regione, infatti, ha approvato un finanziamento straordinario, al fine di realizzare la nuova copertura dell’impianto sportivo.

Passando alla cronaca del match, capitan D’Ovidio (in “sostituzione ” di Usai assente per motivi di lavoro,ndr) e compagni non hanno mai messo in dubbio il risultato e dopo il momentaneo pareggio ospite ad opera di capitan Savignani, si compattano e riescono ad allungare fino al 4-2.

Pantanella gestisce il gioco nel ruolo di centrale, Uttaro segna e lo stesso fanno Cretella, Panzarini Andrea e Purificato portando il risultato sul +9 (11-2) dopo 23′ di gioco.

Terranova risponde per i suoi ma un altro parziale di 3-1 e le parate di un concentratissimo Claudio Panzarini permettono ai biancorossi di portarsi sul massimo passivo di +10 prima di chiudere la prima frazione sul 14-4 con la rete siglata nuovamente dal 76 ospite.

Al rientro in campo, riparte bene la Flavioni con Falzi che sigla rapidamente una tripletta ma il Gaeta gestisce bene il vantaggio, D’Ovidio para anche un rigore, in difesa non si passa e la formazione di coach Viola gioca sul velluto trovando anche il +12 (20-8) con la rete di Ciccolella.

Sul finale spazio anche per i giovani Balletta e Colacicco che guadagnano di partita in partita sempre più minutaggio ed il 4-1 di passivo da parte degli ospiti non impensierisce i biancorossi, quali gestiscono con calma l’ampio vantaggio, Panzarini tra i pali compie interventi fondamentali ed il match si chiude  sul 24-13.

Terza vittoria in quattro partite disputate dal Gaeta Sporting Club che si porta così a quota 6 punti all’attivo e ritrova la vetta della classifica, in coabitazione con l’Atellana che ha vinto lo scontro diretto nel match d’andata.

Nel postpartita coach Antonio Viola:Sono soddisfatto ma a metà. Contento ovviamente per il risultato ma un po’ meno per la prestazione, nonostante l’ampio +11. Siamo riusciti a controllare molto bene la partita per i primi 20′ giocando da vera squadra. Poi quando loro hanno cambiato difesa e marcato due nostri elementi, abbiamo perso il filo d’Arianna restando in campo con lo stesso modulo e la stessa velocità di gioco. Forse visto l’ampio vantaggio, ci siamo adagiati ed è venuta fuori una scarsa lucidità, ognuno giocava da sé cercando l’uno contro uno o tentando passaggi e tiri avventati con scarsa mobilità. Abbiamo messo un altro mattone ma contro il Capua, prossima avversaria, non possiamo permetterci il minimo errore ed egoismi perché loro sono molto esperti nel giocare partite ad alta tensione agonistica ma soprattutto giocare di squadra ed avranno il dente avvelenato dopo la sconfitta subíta all’andata“.

Gaeta Sporting Club – Handball Flavioni 24-13 (primo tempo 14-5)

Gaeta: D’Ovidio,Panzarini Claudio,Balletta,Ciccolella 1,Colacicco,Cretella 3,Curcio 1,Della Valle Antonio,Della Valle Fabio 1,Macera,Maggiacomo,Martino,Pantanella 5, Panzarini Andrea 7,Purificato 1,Uttaro 5. Coach: Antonio Viola. Dirigenti: Luigi Di Liegro, Sarah Levato, Vincenzo Lunardo. Medico: Carmine Forcina.

Flavioni: Lenzu, Allegretti,Antonini,Caravani,Falzi  3,Frenti 2,Mannelli,Pagano,Petronilla 3,Presutti,Randazzo,Righetti,Santini 1, Savignani 1,Terranova 3. Coach: Patrizio Pacifico.

Arbitri: Fausto Merone – Mario Palumbo.

Prossimo impegno previsto per domenica 11 Aprile tra le mura amiche dell’Endas Capua di coach Pero Veraja.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi