Serie B maschile: Aretusa batte la capolista Aetna Mascalucia

La Pallamano Aretusa si aggiudica il big match della terza giornata del campionato di serie B di pallamano maschile e, con una buona prestazione, batte la capolista Aetna Mascalucia con il punteggio di 36 a 29.

Era importantissimo fare risultato per non perdere contatto con la vetta e superare immediatamente la delusione per la sconfitta della scorsa settimana.

Inizio molto concentrato e determinato da parte di entrambe le squadre e partita che vive un sostanziale equilibrio per quasi tutto il primo tempo; con le squadre in parità sul 13 pari , poi nei minuti finali, allungo degli aretusei che, grazie ad una migliore preparazione fisica e ad una maggiore determinazione chiudono in vantaggio sul 18-14.

Nella ripresa bravi i ragazzi di Giuffrida a mantenere le distanze , rintuzzando i tentativi di recupero dei mascalucensi, per poi aumentare il vantaggio fino al massimo +9.

Tra i siracusani ottima prova del capitano Lorenzo Santoro che, oltre ad aver segnato ben 14 reti, commettendo pochissimi errori, è stato incisivo in difesa recuperando molti palloni.

Buona prova anche del giovane Faraci, 6 le reti per lui, ma quasi tutta la squadra ha giocato una buona partita aspettando qualcuno dei suoi giocatori che non è apparso nella forma migliore.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi