Serie B. Nell’ultima gara del 2022, Pallamano Fasano fermata in casa dalla Fidelis Andria.

Si è conclusa sul 27-27 l’ultima gara del 2022 della Pallamano Fasano, fermata in casa dalla Fidelis Andria nel match valido per la 6^ giornata del campionato di Serie B.
Match combattuto quello della palestra Zizzi, con Mattia Saponaro e compagni che iniziavano al meglio, allungando già al 10’ sul 7-3, e spingendosi sino all’11-6 del 16’, per poi subire il ritorno degli ospiti, che ricucivano sino al -1 dell’intervallo (13-12). Le due squadre restavano poi costantemente a contatto nella ripresa, con l’Andria che impattava al 39’ (17-17) e metteva la prima volta la testa avanti al 43’ (20-21), venendo poi immediatamente ripresa dai padroni di casa, i quali con un parziale di 3-0 tornavano sul +2 (23-21 al 45’). I due goal di scarto resistevano sino al 26-24 del 53’, con gli andriesi che infine inchiodavano il punteggio sul 27-27 conclusivo a 90’’ dalla sirena.
Nel prossimo turno, fissato per il 14 gennaio ed ultimo del girone d’andata, la Pallamano Fasano osserverà il proprio turno di riposo, con il ritorno in campionato in calendario il 12 marzo, quando ci sarà il derby contro il Serra dopo la lunghissima pausa invernale. Nel frattempo si svolgerà anche la nuova B Cup, che coinvolgerà tutte le squadre del girone appulo-calabrese di Serie B con il tabellone che sarà definito una volta stabiliti tutti i piazzamenti al termine del succitato girone d’andata.

<< È stata una gara giocata a viso aperto da entrambe le formazioni – dichiara l’allenatore Nicola Realmonte – con noi che abbiamo commesso troppi errori a tu per tu con il portiere, non riuscendo a costruirci un margine di vantaggio più cospicuo tale da chiudere il match. Nel finale poi, complici un’inferiorità numerica ed altre imprecisioni nostre, l’Andria è riuscita ad impattare, con qualche recriminazione da parte nostra per non aver conquistato un successo a lungo tra le nostre mani. Ora lavoreremo per preparare al meglio la Coppa, allenandoci soprattutto al tiro, per invertire un trend che tanto ci ha penalizzato in questa prima fase del campionato>>.

Tabellino
Pallamano Fasano-Fidelis Andria 27-27 (13-12 p.t.)
Pallamano Fasano: Grassi 9, Pinto 6, Le. Boggia 4, Saponaro 4, Lu. Boggia 2, Lapadula 1, Rizzi 1, Bllunga, Ciaccia, Ernandes, Fedele, Mazzarelli, Mileti, Palmitessa, Rubino, Sibilio. All.: Nicola Realmonte.
Fidelis Andria: Marmo 13, An. Zagaria 6, Cavaliere 3, Guglielmi 2, Santovito 2, Del Giudice 1, Cannone, Losito, Paradiso, Terlizzi, Al. Zagaria, E. Zagaria. All.: Riccardo Colasuonno. Arbitri: A. Lorusso – Gjyli.

I risultati del 6° turno: Altamura-Crotone 24-25, Pallamano Fasano-Andria 27-27, Serra-Noci 19-21. Ha riposato il Putignano.
Classifica: Noci 10, Crotone 7, Andria 6, Pallamano Fasano* 5, Putignano 2, Serra** 1, Altamura** 0. *Una partita in più e tre punti di penalizzazione, **Due partite in meno.
Prossimo turno (7^ giornata, 14/01): Andria-Crotone, Noci-Altamura, Putignano-Serra. Riposerà la Pallamano Fasano.