Serie B. Si chiude con una sconfitta il 2022 dell’Innotech Serra Fasano, contro la Tmi Zeroglu Noci termina 19-21.

Si chiude con una sconfitta il 2022 dell’Innotech Serra Fasano.
Si chiude con una sconfitta il 2022 per la Innotech Serra Fasano, che nella penultima giornata di andata del Campionato di Serie B maschile, deve arrendersi alla superiorità della Tmi Zeroglu
Noci. La squadra di coach Iaia, seppur non in formazione al completo, si aggiudica con merito la partita e ridimensiona le ambizioni dei fasanesi che chiudono l’anno con un solo punto. Anche se con l’arrivo delle feste il campionato si ferma fino al 14 gennaio, Laera e compagni dovranno limitare al massimo il periodo di riposo per prepararsi al meglio in vista del recupero della quarta di andata, in programma ad Altamura sabato 7 gennaio 2023, per poi chiudere il girone di andata sempre in trasferta con La Joker Putignano. Due partite che oltre ai punti in palio per il campionato, decreteranno la posizione in classifica al termine del girone di andata, importante per stabilire gli abbinamenti dei gironi della B CUP, la nuova competizione introdotta dall’Area 8
della FIGH, che vedrà tutte le squadre del girone contendersi il nuovo trofeo.

LA PARTITA
Entrambe le squadre iniziano la partita senza risparmiarsi; giocano a buoni ritmi con gli attacchi che hanno il sopravvento sulle difese che, nonostante le loro intenzioni, risultano poco efficaci. Si arriva, così, sul 5-5, ma il Noci mette a segno un mini-break di 2-0 (7-5), che sposta l’inerzia della partita in suo favore. L’Innotech Serra Fasano si smarrisce e il Noci trascinato dalle parate di
Giannini e dalla vena realizzativa dai sette metri di Laera ne approfitta e nei minuti finali trova un nuovo parziale favorevole (3-0) che gli permette di andare al riposo in vantaggio di 4 reti (7-11). Al ritorno in campo la partita non cambia. I fasanesi continuano ad essere confusionari, lenti e prevedibili, mentre gli ospiti dimostrano di essere la squadra più forte del campionato e seppur privi di alcuni giocatori importanti, incrementano il divario fino a toccare il massimo vantaggio sul (10-17), che ai più faceva pensare che la partita fosse ormai chiusa. Con la Roberto Serra praticamente alle corde anche perché completamente disunita e nervosa il Noci perde l’intensità avuta fino a quel momento. Nonostante Luigi Passiatore sbagli l’ennesimo sette metri ricevuto dal Serra questa stagione, Colucci con una doppietta ridesta i compagni di squadra e la Innotech mette a segno un parziale (7-2) che riapre la partita a pochi minuti dalla sirena finale e costringe coach Iaia al time out. Al ritorno in campo, l’inerzia del match sembra ormai passata nelle mani dei fasanesi che nonostante Rosato rimedi un’ingenua esclusione temporanea, trovano la rete del -1 che fa pensare che la rimonta possa concretizzarsi. Il Noci però ritrova la giusta lucidità e dopo una lunga serie di attacchi negativi, quando manca meno di un minuto alla fine dell’incontro, con Laterza trova la rete che vale la vittoria del match e la testa della classifica a punteggio pieno. A quel punto si continua a giocare solo per onor di firma con Giannini che corona la sua serata di vena con una rete da porta a porta che riporta a +3 il Noci e Luigi Passiatore che nell’ultimo attacco della partita trova la rete che fissa il risultato sul 19-21 finale. A

I MIGLIORI IN CAMPO
Sono il pivot Pasquale Colucci della Innotech e il portiere Giannini del Noci, i migliori in campo secondo la giuria del premio “MVP BCC Locorotondo”, premio che hanno ricevuto direttamente
dalle mani del suo presidente dott. Antonio Convertini. Fine settimana intenso anche per le squadre del settore giovanile allenate da Francesco Trapani, con l’under 17 che sabato si è dovuta arrendere alla superiorità della Fidelis Andria, mentre l’under 15 si è aggiudicata l’avvincente gara d’esordio con la Pallamano Conversano.

IL TABELLINO
Innotech Serra Fasano – Tmi Zeroglu Noci 7-11 (19-21 p.t.)
Innotech Serra Fasano: Monopoli, Lusverti 4, Guarini, Intini, Rosato Ga., Colucci 3, Laera, Rosato Gi., Tasca A. 2, , Lacirignola, Sabatelli 2, Passiatore G. 1, Passiatore L. 6, Tarì 1 e Tasca E.
All. Cassone Massimo

Tmi Zeroglu Noci: Casulli 4, De Luca, Giannini 1, Ignazzi, Laera 7 , Laterza 4, Lobianco 2, Notarangelo, Parisi 2, Pignataro, Ritella e Intini All. Iaia Domenico

Arbitri: Tempone M. – Savino A.

Risultati 5^ andata: Pallamano Fasano – Fidelis Andria 27-27, Pallamano Altamura – Pallamano Crotone 24-25, Innotech Serra Fasano –Tmi Zeroglu Noci 19-21. Turno di riposo per Putignano.

Classifica: Tmi Zeroglu Noci 10, Pallamano Crotone 7, Fidelis Andria 6, Pallamano Fasano 5, Joker Putignano 2, Innotech Serra Fasano* 1, Altamura* 0. *Una partita in meno.

Prossimo turno: Altamura-Innotech Serra Fasano (07/01/2023 recupero 4^giornata di andata)