SERIE A2: VITTORIA SENZA STORIA PER I VIKINGS CONTRO UNA FIORENTINA RIDOTTA AL MINIMO

Poco da dire sulla vittoria dei Vikings a Borgo San Lorenzo: la Fiorentina ha terminato la quarantena a cui è stata costretta dopo alcune positività al Covid ma non era minimamente in grado di giocare una partita. Contro un avversario ridotto al minimo Rubiera ha fatto quello che ha voluto. Onore al merito comunque ai toscani che con grande senso di responsabilità hanno comunque voluto onorare l’impegno.
I Vikings approfittando anche del rinvio di Lions Teramo-Follonica volano al primo posto in classifica. Probabile a questo punto che la Federazione decida di sospendere momentaneamente il campionato. Per poi riprenderlo con un protocollò molto più rigido, almeno fino a inizio primavera.

FIORENTINA – VIKINGS RUBIERA 15-49 (5-22)
FIORENTINA: Bini, Bazzani, Carlotti 5, Nigro 3, Ostuni 3, Savelli 2, Solano 2. All.: Romei.
VIKINGS RUBIERA: Salati, Rivi, Filippini, Bartoli D. 4, Benci, Bortolotti 11, Pedretti 2, Panettieri 3, Bartoli R. 11, Giovanardi 8, Mezzetti, Strada 3, Bonassi, Patroncini 7. All.: Galluccio.
ARB.: Dana e Coppi
Note. Sette Metri: Fiorentina 0/1, Rubiera 3/3. Minuti di esclusione: Fiorentina 2, Rubiera 0

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi