Sorrenti riabilitato: “E’ come un secondo 12 Marzo!”

Un altro bel giorno per la Fiorentina Handball, per la pallamano e per tutto lo sport italiano: il Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI ha accolto il ricorso presentato dalla Procura Generale dello Sport contro la FIGH per le decisioni emesse dal Tribunale Federale FIGH (confermate dalla Corte d’Appello FIGH) contro Giovanni Sorrenti (Presidente Fiorentina Handball) inibito a svolgere attività federale fino al 20 Aprile 2017. La riabilitazione del Sorrenti da parte del Collegio di Garanzia del CONI, getta ombre, di fatto, sull’operato degli Organi di Giustizia Sportiva FIGH del passato (periodo pre-elettorale). “Giustizia è fatta”, dice il Sorrenti Che prosegue “questo è un secondo 12 Marzo (giorno delle elezioni e della vittoria de IL PERIMETRO di Pasquale Loria) e questo successo lo voglio dedicare ai miei ragazzi/e invitandoli a non arrendersi mai, anche quando tutto sembra impossibile e gli obiettivi sembrano irraggiungibili. Ma questo risultato lo voglio dedicare anche a tutte quelle persone (Tecnici, Dirigenti, Atleti e Società Sportive) che in questi anni hanno lottato per avere uno sport più pulito e migliore e che per le loro idee e opinioni sono stati derisi, denigrati e spesso oggetto di provvedimenti e sanzioni ingiuste. A loro va tutta la mia stima e il mio pensiero e l’invito a ritornare e a collaborare con la nuova dirigenza FIGH da poco insediata, perché in questo momento la pallamano ha bisogno di tutti gli uomini/donne di buona volontà”.

(nella foto Giovanni Sorrenti, al centro ndr)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi