SSV Loacker Bozen Volksbank. Il big match della 9^ giornata sorride ai biancorossi: prestazione da incorniciare contro il Fasano.

L’SSV Loacker Bozen Volksbank si scrolla di dosso tutte le sue paure e con una prestazione da incorniciare batte il Fasano per 36 a 32 e torna a sorridere. Una vittoria meritatissima giunta al termine di un match equilibrato con tanti capovolgimenti di fronte. Già nel primo tempo i ragazzi di Mario Sporcic fanno vedere di essere in giornata, portandosi a condurre per 10-5 al 13′. La partita sembra in pugno, ma gli ospiti si dimostrano squadra di rango e si rifanno sotto, rimontando lo svantaggio e passando a condurre per 16-17 all’intervallo. In avvio di ripresa il Bolzano parte a fionda con una serie di reti in ripetizione. Al decimo conduce per 24 a 22 con la bella rete di Turkovic. I ragazzi di Vito Fovio non demordono e rimangono incollati al match. A dieci dal termine controsorpasso del Fasano che si porta a condurre sul 28 a 27. Ma i padroni di casa non mollano. Un grande Hermones abbassa la saracinesca, Turkovic ed Udovicic si dimostrano in serata e si ritorna sopra. Una doppietta del capitano sancisce il 31 a 29. I pugliesi tentano il tutto per tutto, ma ancora Hermones con una doppia parata sul 33 a 30 chiude di fatto la partita. Ultimo brivido quando i biancorossi si trovano in doppia inferiorità numerica ad 90 secondi dal termine. La difesa tiene e Gaeta prima e Ahumada poi mettono la parola fine al match. Si ritorna già in campo mercoledì, ed è subito un altro big match: i biancorossi faranno visita alla capolista Brixen per un derby che si preannuncia infuocato.