SSV Loacker Bozen Volksbank. Prova di carattere dei biancorossi, il derby dell’Isarco termina 25 – 25.

Una grande reazione dell’SSV Loacker Bozen Volksbank, che va vicinissimo all’impresa di battere la
capolista Brixen, ma come nella partita d’andata subisce il gol del pareggio a pochi secondi dalla fine. I biancorossi per la verità ci mettono qualche minuto ad entrare in partita. Gli ospiti partono meglio e si portano subito sul 2-7. Il Bolzano inizia a rispondere colpo su colpo e al 22′ Udovicic accorcia sul punteggio di 8-9. Il finale di primo tempo è equilibrato e il gol di Mizzoni manda le due squadre al riposo sull’11-13. Il secondo tempo riparte sulla falsariga del primo, ma un parziale di 4-0 in meno di due minuti porta i biancorossi per la prima volta in vantaggio sul 17-15. I ragazzi di Mario Sporcic credono nell’impresa, e sfoderano una prestazione eroica in difesa, che permette loro di rimanere sempre avanti nel punteggio. Al 47′ il punteggio dice 23-20, ma gli ospiti grazie alle parate di Volarevic ritrovano la parità. Nel finale entrambe le formazioni sprecano occasioni importanti. Il Bolzano si ritrova a difendere una rete di vantaggio, ma con l’ultimo attacco della partita Iballi trova il pareggio ad appena tre secondi dalla sirena. Finisce 25-25 un derby emozionante, che darà la carica ai biancorossi per il finale di stagione.