Storica rivoluzione: nasce la Pallamano Romagna

Romagna Handball e Pallamano Faenza comunicano congiuntamente con soddisfazione che a seguito di numerosi incontri sostenuti nei mesi scorsi, i consigli direttivi delle società sportive hanno votato con esito positivo la proposta di costituzione di un nuovo sodalizio. Le motivazioni che hanno portato all’unione tra tutti i soggetti romagnoli operanti nell’ambito della pallamano nascono dalla volontà comune di progettare ambiziosamente un futuro glorioso per il vasto territorio rappresentato, con l’obiettivo di adottare un progetto tecnico unico ed innovativo all’interno del percorso di crescita educativo e sportivo rivolto ai giovani atleti. Lugo, Sant’Agata, Imola, Mordano e Faenza queste sono le zone in cui inizialmente agirà la neonata Pallamano Romagna. Under 9, Under 13, Under 15, Under 17 e Under 19 sono invece le categorie che verranno presentate nell’ambito del progetto di sviluppo del settore giovanile. Per quanto concerne la prima squadra Pallamano Romagna sarà iscritta a due campionati: quello di Serie A2 e quello di Serie B. Il mantenimento delle due categorie consentirà  ai tanti validissimi giovani di mettersi in mostra e di esprimere gradualmente il proprio potenziale. Il presidente del nuovo sodalizio è Vito Sami, il quale sarà coadiuvato dai capaci consiglieri: Fabrizio Tassinari, Matteo Nori, Fabio Bianconi, Claudio Mengoli, Matteo Farolfi,  Guglielmo Caudarella, Mauro Brunori e Fabrizio Folli, quest’ultimo in particolare metterà la propria esperienza al servizio dell’area tecnica coordinata da Domenico Tassinari. Nei prossimi giorni verranno presentate ulteriori novità.