Tavarnelle, le giovanili al Campus in Valle Aurina

Appuntamento importante per il settore giovanile della Pallamano Tavarnelle che da mercoledi 28 giugno a domenica 2 luglio è salito con ben 50 ragazzi nella spettacolare Valle Aurina per partecipare al “ II HANDBALL CAMP” organizzato dalla società in collaborazione con uno staff qualificato di allenatori italiani e croati. Gli atleti partecipanti saranno divisi per età e affronteranno allenamenti con alto contenuto tecnico nella magnifica struttura di Campo Tures (BZ), con due sedute al giorno per migliorare tecnica e tattica individuali, con piccole collaborazioni offensive e difensive di varie scuole di pensiero. Saranno giorni all’insegna del divertimento e della valorizzazione del gruppo, con attività ricreative organizzate dallo staff, dove i ragazzi, al centro dell’attenzione, potranno unire, come si suol dire, l’utile al dilettevole. Al termine dei tre giorni di stage, Tavarnelle parteciperà con cinque squadre al Torneo HBCUP – SUDTIROL, manifestazione internazionale organizzata dalla società Taufers dove quest’anno saranno presenti ben 140 formazioni provenienti dall’Italia, Croazia, Austria, Germania, Svizzera,Taiwan,Slovenia. In questi tre giorni di partite i ragazzi potranno scatenarsi in campo per dimostrare tutto il proprio valore di crescita, ma anche per confrontarsi con i propri coetanei di altri paesi. “Sono contento di portare tanti ragazzi anche quest’anno a Campo Tures – afferma il direttore tecnico Matteo Pelacchi – dove abbiamo organizzato un bel camp con il giusto mix di lavoro e divertimento. Assieme a buoni tecnici che ho coinvolto,  credo di poter fare un ottimo lavoro al termine di questo anno molto impegnativo. La Pallamano Tavarnelle ha raggiunto ottimi risultati sia a livello giovanile sia in prima squadra con la salvezza conquistata nel  primo anno assoluto di serie A. Ho voluto fortemente organizzare questo camp assieme anche ai miei allenatori giovanili Pierattoni, Silei, Francesco e Lorenzo Provvedi, Tomei,  per far crescere ulteriormente i nostri ragazzi con scuole di pallamano diverse. La cosa bellissima, come già lo scorso anno,  è che molte famiglie hanno aderito a questa iniziativa partecipando al seguito dei propri ragazzi e per questo le vorrei ringraziare pubblicamente”.  Dunque, una bella fetta della Pallamano Tavarnelle in Alto Adige: le vacanze iniziano da qui!

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi