Tavarnelle, ora si pensa ai Play Out

È terminata sabato la Regular Season del torneo di massima serie di pallamano maschile. Nessuna rivoluzione in testa ed in coda per quanto concerne il girone B, raggruppamento che ha visto protagonista anche la compagine del ChiantiBanca Tavarnelle. La gara dove era in palio il secondo posto, Romagna-Cingoli, ha visto il successo dei padroni di casa per 27-22, una battuta d’arresto quella della formazione marchigiana che ha senza ombra di dubbio favorito anche il Tavarnelle, sconfitto nell’ultimo turno di campionato in trasferta sul campo del Rapid Nonantola. LA PARTITA: Partono guardinghe entrambe le formazioni ed il gioco stenta a decollare nei primi minuti del match. Equilibrio costante che caratterizzata la prima frazione di gioco. Negli ultimi cinque minuti il Nonantola approfitta di alcune distrazioni ed errori, la prima frazione di gioco si chiude così con il risultato di 14 a 10 per i padroni di casa. Ad inizio ripresa parte subito forte il Tavarnelle che con una reazione d’orgoglio riesce a centrare il pareggio sul 18 a 18. Il Rapid Nonantola non ha nessuna intenzione però di mollare la presa ed alla fine riesce a portare a casa la vittoria con il risultato finale di 26 a 22. Di positivo, nelle fila del Tavarnelle, il rientro in campo di Varvarito, dopo tre mesi di assenza per infortunio e le sette realizzazioni di Borgianni. Ora per le squadre di massima serie di pallamano maschile testa ai play off ed ai play out che prenderanno il via il prossimo 11 marzo. Il ChiantiBanca Tavarnelle ripartirà ancora da Nonantola.