Teamnetwork Albatro di scena a Cassano Magnago

Seconda trasferta consecutiva per la Teamnetwork Albatro che domani, fischio d’inizio alle ore 18.30, rende visita al Cassano.

Siracusani che partiranno questa sera dopo la rifinitura al Pala “Pino Corso”. Tutti a disposizione di Peppe Vinci gli uomini del roster. Rientrano, dopo la sosta ai box della scorsa settimana. Hamza Fredj e Nicolò Argentino.

I lombardi arrivano a questo match dopo due sconfitte consecutive con Pressano ed Eppan. Per gli uomini di Kolec tre vittorie, contro Bolzano, Trieste e Rubiera, e sei sconfitte. Miglior realizzatore il terzino montenegrino Nikocevic con 38 reti.

Abbiamo la voglia di andare a vincere a Cassano – commenta coach Peppe Vinci – Questa squadra non merita la posizione in classifica. Il gioco espresso, il grande sacrificio dei ragazzi, dicono decisamente altro. Sono sicuro che nel corso del campionato riusciremo a risalire la china. Al completo la nostra squadra può giocare contro chiunque.”

Al rientro, come detto, Argentino che aumenta così il potenziale a sinistra dei bluarancio.

La squadra sta lavorando tanto e siamo sempre più determinati – commenta l’ala siracusana – Nonostante gli infortuni non ci facciamo condizionare troppo. Sappiamo che il nostro potenziale ci consente di andare a Cassano per fare la nostra partita e avere come obiettivo la vittoria. I conti si faranno solo alla fine, a noi il compito di giocarci ogni partita al massimo facendo il nostro dovere.”