Teamnetwork Albatro, sconfitta casalinga contro Cingoli

Punti pesanti quelli conquistati dal Cingoli a Siracusa. I marchigiani portano a casa una vittoria che consente di andare a quota 5 e staccare proprio la Teamnetwork Albatro in classifica. Gli uomini di Sergio Palazzi rispettano le indicazioni del loro coach e si affidano ad un gioco che tende a puntare il difensore avversario arrivando dalla seconda fase. I siracusani sentono forse troppo la pressione di questo match e non ripetono la grande prestazione di sette giorni prima a Bolzano. I biancorossi ospiti partono forte ma subiscono il ritorno dei siracusani che sembrano riaccendere la partita. Un primo tempo che scivola via con i marchigiani che tentano l’allungo e i padroni di casa che provano a trovare gli spazi giusti nell’arcigna difesa avversaria. Nel secondo tempo si attende la reazione dell’Albatro ma il Cingoli concede poco o nulla e continua nella martellante azione di attacco affidandosi alle conclusioni di Antic, Ladakis e Rotaru. I bianconeri ci provano più volte con i soliti Canete e Cuello. Poi perdono Bobicic per una botta al ginocchio. Negli ultimi minuti gli ospiti provano a governare il vantaggio e ci riescono portando a casa un successo pesante nella corsa salvezza.

Dichiarazione Peppe Vinci (all. Albatro): “Evidentemente abbiamo dimenticato quanto di buono fatto a Bolzano. Andiamo avanti, ci sono tante partite. Non eravamo campioni sabato scorso non siamo brocchi oggi. I ragazzi sono molto giovani e devono prendere più consapevolezza delle loro forze.”

TEAMNETWORK ALBATRO – SANTARELLI CINGOLI 27 – 33 (10-14)

Teamnetwork Albatro: Nobile, Grande, Cuello 8, Vanoli, Canete 6, Pola 3, Lo Bello 2, Murga, Quattrocchi, Sortino 2, Bobicic 5, Mizzoni, Rubino, Mizzi, G. Vinci 1, Argentino. All. Peppe Vinci

Santarelli Cingoli: Antic 7, Anzaldo, Bincoletto 2, Ciattaglia, Cirilli 1, Evangelisti, Garroni 3, Gentilozzi, Jaziri, Ladakis 9, Tobaldi, Mangoni 5, Rotaru 5 Strappini1. All. Sergio Palazzi

Arbitri: Carlo Dionisi e Stefano Maccarrone

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi