Tecnocem 85 inarrestabile: battuta la Lions Teramo 39 a 28.

Altro weekend, altra vittoria per la Tecnocem 85 San Lazzaro. I ragazzi di coach Fabbri si impongono senza troppi sforzi sulla Lions Teramo, penalizzata da qualche assenza.

Capitan Toschi e compagni conquistano la settima vittoria consecutiva, aggiudicandosi il primo posto provvisorio nel girone. Seguono Cingoli e Ferrara ad un solo punto di distanza, ma con delle gare da recuperare (tre per i marchigiani, una per gli emiliani).

Una partita priva di colpi di scena quella di sabato: i gialloneri rimangono in testa dall’inizio alla fine, adattandosi però al ritmo di gioco degli abruzzesi. La prima frazione termina 16 a 10 per gli emiliani.

Al rientro dagli spogliatoi la Tecnocem commette qualche errore di troppo in fase offensiva, permettendo così agli ospiti di accorciare le distanze. Negli ultimi 20 minuti di gioco coach Fabbri schiera le giovani leve classe 2005 Cremonini, Paravidino e March, quest’ultimo autore di 5 reti. La sirena suona sul 39 a 28.

Riccardo Stabellini e Luca Cimatti guidano l’attacco del San Lazzaro, mettendo a segno rispettivamente 6 e 7 reti. Tra i pali, Riccardi Magri rende difficile la vita all’attacco abruzzese.

Questo sabato i ragazzi del presidente Antonio Jelich saranno impegnati nell’ostica trasferta contro Chiaravalle: i marchigiani, attualmente al quarto posto in classifica, hanno dimostrato di essere un avversario da non sottovalutare.

TABELLINO

TECNOCEM  PALLAMANO 85 SAN LAZZARO – LIONS TERAMO 39-28 (16-10)

TECNOCEM  PALLAMANO 85 SAN LAZZARO: Stabellini 6, Calistri 1, Cacciari 3, Rossini 3, Bozzoli 1, Norfo (VK) 2, Toschi (K) 3, Mingarelli, March 5, Cimatti 7, Cremonini 2, Paravidino 1, Magri, Garau 4, Argentin 1, Dall’Olio.

All. Fabbri.

LIONS TERAMO: Sfrattoni, Cinelli 8, Toppi (K) 9, D’Argenio 2, Michini 2, Addazi (VK), Ciutti 2, Di Salvo 1, Cialini 1, Flammini 2, Reginaldi, Rossi 1.

All. Massotti.

Arbitri: Sannino e Marcelli.