Tempo di EHF European Cup per la Jomi Salerno: venerdì e sabato in Serbia la doppia sfida contro il Bekament Bukovica Banja. Risolto il contratto con la russa Yulia Kavronina

Tempo di EHF European Cup per la Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne saranno di scena venerdì (19 novembre – ore 18) e sabato (20 novembre – ore 18) ad Arandjelovac (Serbia) per affrontare il Bekament Bukovica Banja nel terzo turno della competizione europea. Entrambe le gare della competizione internazionale si disputeranno in Serbia in seguito all’accordo tra i due club. Nel secondo turno la compagine allenata da Sasa Boskovic ha superato le islandesi del Valur Iceland vincendo il primo match con il risultato di 29 – 28 e la sfida di ritorno con il risultato finale di 30 – 24. Nel corso delle due gare del Round 2 si sono messe in evidenza Garović, Stepanović e Stekić che hanno messo a segno, rispettivamente, otto, sette e sei reti. La Jomi Salerno, dal canto suo, ha vinto entrambe le gare del Round 2 di EHF European Cup contro le austriache del Roomz Jags Wiener Neustadt con il punteggio di 31 – 18 e 31 – 20, conquistando così il passaggio al turno successivo della competizione europea. “E’ sempre un piacere – afferma il terzino della Jomi Salerno, Ilaria Dalla Costa – ed un motivo di grande orgoglio rappresentare Salerno in gare internazionali. Per quanto concerne il nostro avversario, il Bekament Bukovica Banja, è un roster di tutto rispetto, davvero molto forte. Non a caso occupa la prima posizione in classifica nella massima serie serba”. La stessa Ilaria Dalla Costa poi conclude: “Ci stiamo preparando nel migliore dei modi, vogliamo ben figurare e provare a portare a casa l’intera posta in palio. Sappiamo che non sarà impresa facile ma ci proveremo sino alla fine. Questo tipo di gare – conclude la stessa Ilaria Dalla Costa – saranno utili per fare esperienza e serviranno per far amalgamare ancora di più questo nuovo gruppo in vista dei prossimi impegni in campionato”. Novità sul fronte squadra. La Jomi ha risolto il contratto con la russa Yulia Khavronina che, contestualmente, ha firmato per il club israeliano del Maccabi Arazim Ramat. La dirigenza salernitana resta vigile sul mercato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi