Terza vittoria consecutiva per la Tecnocem 85: al PalaYuri i ragazzi di coach Fabbri battono Parma 35-26.

Un’altra vittoria per la Tecnocem 85 San Lazzaro: al PalaYuri i ragazzi di coach Fabbri hanno battuto la Cold Point Parma 35 a 26. Nonostante un inizio partita in salita, la formazione di casa è riuscita a imporsi sugli ospiti, portando a casa altri due punti preziosi.

La prima frazione del match vede i gialloneri subire il gioco molto fisico degli avversari e soffrire per le pesanti assenze di Argentin e Magri. Tuttavia Parma non riesce a distaccare la Tecnocem e  le squadre vanno in spogliatoio sul 14 a 15 in favore degli avversari.

Al rientro in campo i ragazzi del presidente Antonio Jelich hanno uno spirito diverso: grazie a ottime prestazioni sia in attacco che in difesa, i gialloneri riescono a dettare i ritmi di gioco e prendere il largo quasi subito. Cimatti e Norfo, autori di 7 reti ciascuno, mettono in cassaforte i due punti. La compagine bolognese risponde agli attacchi parmensi con una difesa coriacea, coadiuvata da un’ottima prestazione dei portieri. La partita termina 35 a 26 per la Tecnocem, che trionfa ancora una volta davanti ad un affezionatissimo pubblico di casa.

Da segnalare le buone prestazioni degli esordienti Jacopo Aurelio March, classe 2005, e Ayman El Hayek, nuovo acquisto della società.

Prossimo appuntamento fissato per questo sabato alle 18.30 a Teramo: i giocatori di capitan Toschi affronteranno la Lions Teramo, squadra che già la scorsa stagione si è dimostrata un avversario ostico, specialmente sul terreno di gioco casalingo.

TABELLINO

TECNOCEM  PALLAMANO 85 SAN LAZZARO – COLD POINT PARMA 35-26 (14-15)

TECNOCEM  PALLAMANO 85 SAN LAZZARO: Calistri 4, Cacciari 1, Rossini 3, Bozzoli, Dallari 1, Norfo (VK) 7, Toschi (K) 1, Mingarelli, Simiani 1, El Hayek, March, Cimatti 7, Garau 3, Venturi 4, Mula 3, Dall’Olio.

All. Fabbri.

COLD POINT PARMA: Leoni, Buratti 1, Vojinovic (VK) 11, Abbati 1, Pieracci 3, Carini 3, Malagola 3, Raimondi, Oppici (K) 2, Maci, Leoni, Ganev, Castelluzzo, Perez Roberts 2,

All. Fanti.

Arbitri: Prandi e Pipitone.