Torna al successo il Cus Cassino Gaeta U18

Dopo qualche sconfitta di troppo,dovuta ad infortuni ed assenze varie,la truppa under 18 del Cus Cassino Gaeta ’84 di coach Antonio Viola torna a vincere e tra le mura (o meglio i teli rotti,ndr) amiche della struttura di Via Venezia, s’impone sul risultato di 20-16 contro gli ospiti della Lazio. L’avvio di gara è disastroso da entrambe le parti che commettono un errore dopo l’altro e bisogna aspettare qualche minuto per vedere la prima rete siglata dagli ospiti ad opera di Lovascio. I bianco celesti prendono coraggio,la difesa gaetana non sembra in giornata nei primi minuti di gioco,l’attacco gaetano è sterile ed i ragazzi di coach Langiano allungano fino al 4-1. I gaetani da qui reagiscono e non ci stanno a perdere e grazie alla parata di Monti dal tiro dei 7 metri di Valente e le realizzazioni capitan Uttaro,Monti Antonio e Curcio, i padroni di casa raggiungono il pareggio e come se non bastasse compiono anche la rimonta con il rigore siglato da capitan Uttaro fino a conquistare il momentaneo 6-5. Sul finale di primo tempo è Pantanella a salire in cattedra e siglare due rapidi reti per chiudere i primi 30′ di gioco sull’8 a 5 per i cussini. Al rientro in campo,i gaetani aumentano il divario e con un passivo di 4-1 riescono a portarsi fino al 12-6. La Lazio risponde con Lovascio e Morales che dall’ala creano mille grattacapi a Monti Roberto quale non riesce a mettere una “pezza” ed i bianco celesti accorciano nuovamente sul -4 (14-10). Ma Antonio Monti decide di prendere in mano la squadra e con ben 5 realizzazioni di fila per i suoi mette praticamente la parola fine al match con un passivo di +7 sugli ospiti, i quali nei minuti finali piazzano un rapido 3-0 ma ormai è troppo tardi per i sogni di rimonta ed il tabellone luminoso segna il definitivo 20-16 per capitan Uttaro e compagni. Nel prossimo turno previsto per mercoledì 29 Marzo, i ragazzi di coach Antonio Viola affronteranno il derby stracittadino contro i cugini dello Sporting Club Gaeta alle 18:00 nella struttura di Via Venezia. A fine partita parla Gabriele Pasqualitto: “All’inizio della partita eravamo insolitamente molto contratti in difesa ed in attacco sembravamo davvero senza idee e molto sterili. Poi ci siamo compattati e grazie ad una bella rimonta,siamo riusciti a chiudere il primo tempo in vantaggio. Nei secondi 30′ credo che ci siamo comportati bene e seguito i consigli del mister,riusciti a fare ciò che proviamo da mesi in campionato e gestito bene il vantaggio ed il tempo. Siamo soddisfatti ma c’è ancora molto da lavorare e migliorare sotto l’aspetto dell’approccio alla partita. Ora subito testa al derby dove vogliamo ben figurare visto l’avversario più esperto e più “adulto” rispetto a noi. Forza Cus Cassino Gaeta ’84”.

CUS Cassino Gaeta ’84 – Lazio 20-16 (p.t. 8-5)

Cus Cassino Gaeta ’84: Monti Roberto,Clima,Antonio 7,Tarallo,Uttaro 1,Curcio 1,Mitrano D.,Pantanella 4,Langella,Pasqualitto 1. All: Viola Antonio. Dirigente: Gaudino Annalisa.

Lazio:Bellini,Verdura,Spaziani,Castaldo,Gramiccia 1,Lovascio 6,Micangeli 3,Valente,Morales 6. All: Langiano Giuseppe.

 

Ufficio Stampa BPC Cus Cassino Gaeta ’84

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi