Trasferta a Cassano per il Conversano, Degiorgio: “Stiamo bene ma la strada è ancora molto lunga!”

È un Conversano determinato e in salute quello che si appresta a volare in Lombardia per affrontare il Cassano Magnago. Reduce dalla vittoria casalinga contro il Bressanone, il team di mister Tarafino non può permettersi di abbassare la guardia, forte del primato in classifica e dei 4 punti di vantaggio sul Bolzano. La squadra amaranto di mister Kolec, è ormai da qualche anno affermata tra le big del campionato, ha un organico di prim’ordine con giovani molto interessanti ed atleti di esperienza. Uno scherzo del calendario, tra l’altro, porterà la squadra pugliese a giocare due volte in sei giorni contro i lombardi considerato che dopo il match di campionato le due squadre saranno ancora l’una contro l’altra nel primo quarto di finale di Coppa Italia in programma a Siena il prossimo 21 Febbraio alle 14.30.
Ma adesso concentrazione massima sulla partita di campionato, come conferma anche il giovane Ignazio De Giorgio, fresco 21enne e già uno dei protagonisti del team biancoverde: “Non possiamo che essere soddisfatti del lavoro svolto finora. Mi aspettavo una squadra più matura rispetto all’anno scorso ma vedere il Conversano in testa ad inizio anno era difficile da immaginare. Tuttavia non abbiamo vinto ancora niente e con la formula di questo campionato è facile sprecare tutto”.
Parlando della partita di sabato a Cassano, Ignazio ha le idee chiare, sarà una partita molto complicata: “Con gli acquisti estivi e di gennaio il Cassano ha dimostrato di voler migliorare la stagione dell’anno scorso. Sono ragazzi che giocano da tanto insieme e che quindi riescono a trovare un’intesa facilmente. Non hanno paura di rischiare e questo li rende spesso imprevedibili. Inoltre molti ragazzi provengono dal vivaio e quindi ci tengono particolarmente a fare bella figura davanti al proprio pubblico. Questo è un mese di fuoco – prosegue il centrale del Conversano – perché c’è anche la Coppa Italia e molte squadre hanno come obiettivo quello di vincerla. Il campionato invece è ancora lungo, ma si sa che vincere aiuta a vincere. Tutti vogliono arrivare ad aprile dopo una serie di vittorie cosi da acquistare fiducia e consapevolezza. Per quel che riguarda il mio personale momento sono soddisfatto, il gruppo si è ringiovanito e questo ha fatto crescere la nostra fame di vittorie; e poi a Conversano si vive di pallamano quindi è impossibile non trovarsi bene!”. Il match tra Cassano Magnago e Conversano si disputerà sabato 15 Febbraio alle ore 17.00 e sarà trasmesso come di consueto in diretta streaming sui portali youtube/facebook pallamanotv e sulle pagine facebook delle due società.

 

Foto Vanni Caputo

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi