TRASFERTA IN SARDEGNA PER L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI

Dopo le vacanze natalizie e la pausa dovuta agli impegni della nazionale azzurra torna, con la prima giornata di ritorno, il campionato di Serie A1 di pallamano maschile. La compagine rossoblù si presenta all’appuntamento con una rosa leggermente ritoccata rispetto al mese scorso: il serbo Nikola Lazic – arrivato in settimana – ha preso il posto di André Alves Leal, mentre anche l’ala-pivot Pestillo ha lasciato la squadra per motivi di lavoro. Le settimane di preparazione sono state molto intense per i rossoblù, in modo particolare per i giovani Arena e Sciorsci che, rispettivamente in Under 18 e Under 20, hanno vissuto le esperienze in nazionale: tanto lavoro in campo ed in palestra per gli uomini di mister De Santis, che sabato scorso hanno battuto in amichevole il MFoods Carburex Gaeta. Primo ostacolo “ufficiale” del decennio, per i fondani, la rivelazione di questa prima parte di stagione che risponde al nome di Raimond Handball Sassari. La formazione sarda occupa attualmente la sesta piazza con 17 punti, frutto di otto vittorie (le ultime cinque consecutive contro avversarie di blasone come Pressano, Bolzano, Cassano Magnago, Gaeta e Junior Fasano) ed un pareggio sul campo del Metelli Cologne. Una rivelazione solo perché partita con l’etichetta di neopromossa, ma già dal precampionato era noto il valido ed ambizioso progetto di puntare a qualcosa di importante da parte del sodalizio sardo. All’esperto tecnico Passino è stato affidato, infatti, un mix di giovani talenti come l’ex fondano Nardin, giocatori d’esperienza e gran talento come il centrale pluriscudettato Brzic (italo-croato), i terzini Pereira (italo-brasiliano) e Taurian (italo-argentino), il pivot brasiliano Braz, il portiere ucraino Voliuvach ed uno dei giocatori più talentuosi del panorama pallamanistico italiano, che risponde al nome di Riccardo Stabellini. Proprio quest’ultimo, insieme al suo compagno di squadra Pereira, ha fatto parte della spedizione azzurra di Benevento. Non solo nazionale senior, ma anche selezioni giovanili per la formazione sarda, con Delogu e Guggino che sono stati impegnati con l’Under 18. L’HC Banca Popolare di Fondi, dopo un buon lavoro di preparazione, arriva alla prima gara di ritorno con la voglia di ben figurare, ma con la consapevolezza che il primo impegno del 2020 – dopo un mese di stop – sarà una vera e propria incognita. Quella in Sardegna, sperando che la burocrazia lo permetta, potrebbe essere la prima uscita in rossoblù per Lazic, il quale si è unito al gruppo in settimana e ha soltanto due allenamenti sulle spalle. Alla vigilia della prima di ritorno abbiamo raccolto la dichiarazione dell’ala destra rossoblù, Matteo Pola: “Arriviamo a questa prima partita del girone di ritorno con la consapevolezza di aver lavorato duramente tutta la settimana, contiamo molto sul gioco che abbiamo costruito in questi giorni e sappiamo che l’arrivo di Nikola, il quale speriamo possa già scendere in campo, darà un grande sostegno alla squadra. In ogni caso scenderemo in campo con la grinta giusta per cominciare al meglio questo 2020”. Il match di sabato tra Raimond Handball Sassari ed HC Banca Popolare di Fondi, che avrà inizio alle ore 15.45 presso il Pala Santoru di Sassari, sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Simone e Monitillo e sarà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma Pallamano TV.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi