Tushè Pallamano pronta a ripartire per la prossima stagione

la Tushè Pallamano sta per riprendere l’attività in palestra. Si sta procedendo alla sanificazione della palestra Valentini, mentre giovedì saranno effettuati i controlli medici e da venerdì le ragazze potranno riprendere ad allenarsi. Le ragazze pratesi erano state tra le prime durante il periodo di lock down ad allenarsi da casa tramite Skype per le sedute di allenamento digitale. Dalla scorsa settimana gli allenamenti si svolgono all’aperto presso il parco dell’ex Ippodromo in attesa di tornare sul parquet.
La Federazione ha già dato le linee guida per la stagione 2020-21 che vedrà ancora la squadra pratese allenata da Massimo Di Vita ai nastri di partenza del campionato di serie A2. Il campionato inizierà non prima di sabato 10 ottobre 2020 e terminerà non oltre domenica 16 maggio 2021. La società pratese parteciperà anche al campionato Under 20 femminile – Youth League. La formula definitiva verrà confermata dopo la chiusura delle iscrizioni che è fissata per il 13 luglio come la serie A2. La Tushè sarà ai nastri di partenza anche con le squadre del settore giovanile sotto la guida dei tecnici Cinzia Giaquinta e Valentina Megli. La Federazione per venire incontro alle società ha tagliato i costi di affiliazione e iscrizione ai campionati.
In casa Tushè si riparte con l’obbiettivo di ripetere e migliorare la scorsa stagione, chiusa in anticipo per l’emergenza coronavirus. Le giovanili con l’under 13 aveva gia vinto le finali del Coni, la under 15 e la 17 erano qualificate alle finali nazionali, poi non disputate. La prima squadra, prima dello stop forzato era arrivata a un passo dal giocare la final eigth per la promozione in A1.
” Il gruppo dovrebbe rimanere quasi lo stesso, tranne la veterana e capitano Miletta che si trasferisce in Germania per formarsi una famiglia – spiega il tecnico Di Vita – abbiamo diverse richieste per alcune ragazze ma le nostre intenzioni, soprattutto per le più giovani, sono quelle di tenerle con noi. Il nostro obbiettivo come sempre è quello di far crescere e migliorare sotto tutti gli aspetti le nostre ragazze. Cercheremo di fare del nostro meglio ma dipenderà anche dal girone dove saremo inseriti”.
Intanto nei giorni scorsi Chiara Della Maggiora si è sottoposta a un intervento al menisco e dopo la riabilitazione sarà pronta a ripartire. In casa Tushè dopo aver giocato la scorsa stagione al Pacetti di Poggio a Caiano c’è la speranza di poter tornare a giocare a Prato.
” I lavori alla palestra Keynes che era la nostra sede per le gare – conclude Di Vita – si erano bloccati per il fallimento dell’impresa che si era aggiudicata i lavori che dovrebbero essere stati nuovamente appaltati e speriamo nel prossimo campionato di poter tornare a giocare nella nostra città”. (http://www.0574tempodisport.it)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi