TUSHE PRATO – DI VITA, UN ADDIO POLEMICO. “LASCIO PERCHE’ IN DISACCORDO CON LA SOCIETA’ ”

Non è un addio sereno quello di Massimo Di Vita, storico allenatore della Pallamano Tushe Prato. L’esperto coach ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico chiarendone i motivi in una lettera indirizzata alla redazione di Handballtime. “Le mie dimissioni – scrive Di Vita – non sono dovute a motivi personali, come pure è stato comunicato dalla società, ma dettate, e quindi rese necessarie, dalle continue ingerenze nelle mie scelte da parte dei Consiglieri, ingerenze atte a limitare l’autonomia decisionale della mia figura d’allenatore. Tale situazione – prosegue Di Vita – degenerata negli ultimi tempi, ha reso indispensabile un mio doloroso ma indispensabile passo indietro. Con questo ringrazio con tutto l’affetto possibile il gruppo di ragazze che con tanti sacrifici ha ottenuto ottimi risultati sia dal punto di vista sportivo che umano. Auguro a Tutte loro un futuro grande nel nostro sport! Le ringrazio e le saluto portandole sempre dentro il mio cuore”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi