UISP’80 PUTIGNANO, ESORDIO DA INCORNICIARE

Si apre con una vittoria il 2021 della Joker UISP’80 Pallamano Putignano, che nel suo esordio nel campionato di serie B ha la meglio della Fidelis Andria con il risultato di 22 a 27. Una vittoria che significa anche primo posto solitario nel girone in conseguenza del contemporaneo pareggio tra Altamura e Crotone e del rinvio del derby di Fasano a data da destinarsi. La vittoria alla prima di campionato, contro un’avversaria ostica e da anni al vertice di questa categoria è il giusto premio per il duro lavoro che tutta la società ha svolto in questi mesi sia sul campo che fuori. Sicuramente Laterza e compagni hanno dimostrato una maggior lucidità e freschezza nel finale che li ha permesso di ricostruire pian piano un margine di sicurezza che il primo tempo si era concluso in perfetta parità.

In una UISP’80 che ha cambiato molto rispetto alla passata stagione, dovendo rinunciare all’esperienza e alla classe di elementi come Giuseppe Santoro, Giovanni Fanizza, Federico Mirizzi e Antonello Narracci, mister Perrini decide comunque di affidarsi alla colonna portante dell’anno scorso affiancata da alcuni volti nuovi e da ragazzi delle giovanili in rampa di lancio. Il primo settetto dell’anno vede Ignazzi saldamente in porta, Laterza e Laera alle ali, rispettivamente sinistra e destra, Tinelli agire come pivot e un pacchetto di terzini composto da Losavio, Notarangelo e Martucci, grande ex della sfida. Parte meglio la Joker Putignano che apre le danze con Losavio e poi allunga con i suoi terzini portandosi sul 4-1 al 5° minuto. Poi ancora piede premuto sull’acceleratore per gli ospiti che raggiungono anche il massimo vantaggio sul 3-8 al 14esimo. Poi l’Andria inizia ad erodere pian piano lo svantaggio sfruttando la fisicità del suo pivot, Losito, che guadagna rigori e segna gol su gol. Inoltre il Putignano, complice la grande bagarre della partita, sembra subire il colpo compiendo qualche passaggio a vuoto in attacco dovuto anche alle diverse esclusioni temporanee comminate loro dalla coppia arbitrale Lorusso – Fasano. L’aggancio dei padroni di casa avviene poco prima della fine del primo tempo che infatti si chiude con il tabellone che segna 12 pari. L’intervallo serve a mister Perrini per rimettere le idee al posto ed a riorganizzare le due fasi. La ripresa incomincia con un gol di capitan Laterza che riporta il Putignano in avanti, posizione che non lascerà più fino al termine del match. Il secondo tempo vede una Joker UISP’80 più solida e concreta sia in attacco e in difesa grazie anche all’ingresso di Togato che, all’esordio dopo diversi anni di assenza, trova anche la via della rete concludendo al meglio un’azione di contropiede. Ma è tutto il Putignano ad essere più sicuro ed efficace come testimoniano le sole 2 palle perse del secondo tempo contro le 7 della prima frazione. Casualità, o forse no, sarà proprio di 5 reti il divario finale tra le due squadre al triplice fischio finale.

Rotta l’emozione del debutto, ora la testa dei ragazzi di mister Perrini va subito al prossimo avversario, l’Altamura che in questo turno hanno pareggiato con il Crotone. Sarà sicuramente un altro test impegnativo per la Joker UISP’80 che dovrà vedersela contro un’altra squadra di grande tradizione e da sempre arcigna e molto quadrata. Laterza e compagni, però, non vorranno sfigurare nell’esordio casalingo, sebbene la palestra della “Stefano da Putignano” sarà chiusa al pubblico. Tuti i tifosi e gli appassionati potranno comunque vedere in diretta la partita tramite i nostri canali social.

Fidelis Andria – JOKER UISP’80 Pallamano Putignano: 27-22 (12-12 PT)

Fidelis Andria: Cannone, Dettale, Del Giudice 1, Di Liddo, Giorgio, Guglielmi, Losciale, Losito 7, Marmo 9, Regano, Santovito, Sipone 2, Tesse, Zagaria E., Zagaria A. 1, Zagaria M. 2; All. Colosuonno.

Joker UISP’80 Pallamano Putignano: Ignazzi, Nebbia, Adone, Bianco, Casulli, Damaso, Gensano, Laera 3, Laterza 6, Losavio 8, Martucci 7, Notarangelo 2, Romanazzi, Santoro, Tinelli, Togato 1; All. Perrini.

Arbitri: Lorusso A. – Fasano

Classifica: JOKER PUTIGNANO 2; Altamura, Crotone 2; Fasano*, Innotech Serra*, Fidelis Andria 0.

*una gara in meno

Altre partite della giornata:

Altamura – Crotone: 26 – 26;

Fasano – Innotech Serra: rinviata.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi