Un giovane Pressano vince in Euregio, sfiderà Bressanone

La Pallamano Pressano Cassa di Trento andrà a caccia del podio in Allianz Euregio Cup. Nell’ultima gara della speciale competizione interregionale organizzata fra Trentino, SüdTirol e Tirolo, i gialloneri hanno superato a domicilio la squadra austriaca del Future Team Schwaz col punteggio di 30-21, chiudendo così al secondo posto il gruppo B: Pressano giocherà ora a gennaio per il terzo e quarto posto della competizione contro il team del Bressanone.

Match senza patemi d’animo quello disputato al Palavis, dove un Pressano profondamente rimaneggiato ha saputo comunque gestire dall’inizio alla fine la giovane compagine austriaca. Una gara importante per mantenere il ritmo partita e provare nuove soluzioni soprattutto con gli effettivi meno utilizzati in questo avvio di campionato che hanno avuto ampio minutaggio nel match. Senza D’Antino, Dainese, Matteo Moser, Folgheraiter, Giongo e Iachemet mister Fusina opta per la linea verde con spazio ai giocatori che in questo avvio di stagione si sono visti meno: risposta subito positiva con una buona difesa orchestrata da Nicola Moser, Gazzini e Sontacchi, ed ottima prestazione di Facchinelli fra i pali. In fase offensiva le cose funzionano altrettanto bene e Pressano accumula un vantaggio sempre più consistente con Davide Sontacchi infallibile dall’ala ed un gioco corale. Dopo 30′ è 14-10 per Pressano ma in avvio di ripresa le cose funzionano ancora: altre rotazioni e squadra che rimane quadrata per il 6-0 iniziale che vale il 20-10 e la partita è in ghiaccio. Di qui è pura amministrazione, con il punteggio che resta fisso fra le 9 e le 12 reti di divario e Pressano che accompagna la partita verso la vittoria. Un buon test per rifiatare e non perdere il ritmo partita in vista dell’impegno di Serie A Beretta sabato prossimo al Palavis contro la formazione emiliana del Secchia Rubiera.

Allianz Euregio Cup 2021 – 3^ giornata – Girone B

Pressano – Future Team Schwaz 30-21 (p.t. 14-10)

Pressano: Facchinelli, Dallago 1, Fadanelli 4, Chistè 3, Alberino 3, Piffer, Sontacchi D. 7, Villotti, Sontacchi G. 3, Jansson 4, Moser 3, Loizos, Gazzini 2. All. Fusina

Future Team Schwaz: Demmerer 2, Fuschelberger, Graupner, Grotheus 8, Kammerhofer 1, Kurz, Orcsik 1, Staudinger, Stolz 1, Szep 2, Wörgötter 6. All. Labanovskis

Arbitri: Wieser-Pipitone

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi