Una incerottata Jomi Salerno vince a Ferrara

Una incerottata Jomi Salerno supera in trasferta l’Ariosto Ferrara nel match valevole quale seconda giornata di ritorno del torneo di massima serie di pallamano femminile. Coach Avram ha dovuto, infatti, fare a meno di Laura Casale e Ramona Manojlovic oltre che di Cyrielle Lauretti Matos. Capitan Napoletano e compagne hanno stretto i denti riuscendo a portare a casa una preziosa vittoria. La cronaca: Parte subito forte la Jomi Salerno che dopo cinque minuti è avanti di due (1 – 3). Pian piano però viene fuori la formazione di casa che grazie al sette metri realizzato da Soglietti trova il pareggio (4 a 4) al 10′ minuto. Le due formazioni iniziano così a viaggiare a braccetto: il risultato dice 8 – 8 quando il cronometro segna il 15 minuto ed 11 – 11 quando il cronometro segna il 21′ minuto. Al 27′ minuto, la Jomi Salerno, trascinata dalla solita Gomez, si porta sul +3 (12 – 15) poi ci pensa Crosta a rimettere le cose a posto in casa Ariosto Ferrara. La prima frazione di gioco si chiude comunque con il risultato di 17 a 15 in favore delle salernitane. Nel secondo tempo arriva subito la rete dell’Ariosto Ferrara che si porta così sul meno uno (16 – 17). Le due formazioni si affrontano a viso aperto, al 9′ minuto arriva il massimo vantaggio per la Jomi Salerno che si porta sul 17 – 22. L’Ariosto Ferrara ha il merito di non arrendesi, piano piano la compagine allenata da coach Britos ricuce lo strappo. Le padrone di casa con un parziale di tre reti a zero si portano sino al meno due (20 – 22) al 16′ minuto. Al 26′ minuto l’Ariosto Ferrara si porta addirittura sul meno uno (24 – 25) grazie alla rete segnata da Crosta. A questo punto ci pensano Gomez e Romeo a togliere le castagne dal fuoco alla Jomi Salerno (25 – 27). Il finale del match è thrilling: l’Ariosto Ferrara, con la superiorità numerica per il due minuti a Fabbo, usufruisce di un sette metri. A questo punto sale in cattedra Elisa Ferrari che para il penalty al capitano Soglietti. Ci pensa poi la solita Gomez a mettere a segno la rete del definito 27 a 29.

Suncini Ariosto Ferrara vs Jomi Salerno 27-29 (15-17) 

Ariosto Ferrara: Vitale, Piantini, Colombo, Stettler, Soglietti 4, Saronjic 3, Meccia 1, Marquez 3, Lo Biundo 2. Gioia 5, Fabbricatore 1, Crosta 8. Allenatore: Britos

Salerno: Ferrari, Penthaler, Casale, Manojlovic, Bassanese 3, Dalla Costa 3, De Santis 2, Fabbo 1, Gomez 12, Napoletano 4, Romeo 3, Trombetta 1. Allenatore: Avram

Arbitri: Boccheri – Scavone