UNDER 17 MASCHILE AL VIA, DOMENICA LA CASALGRANDE PADANA DEBUTTERÀ OSPITANDO CARPI

Dopo un’attesa molto più lunga del previsto, dovuta ai motivi che tutti conoscono, il campionato Under 17 di pallamano maschile 2020/2021 giunge ai nastri di partenza. Il turno inaugurale è previsto per domenica prossima 28 febbraio, e a partire dalle ore 18 la Casalgrande Padana sarà di scena al Pala Keope per disputare l’atteso duello casalingo contro Carpi: ovviamente, la gara si giocherà a porte chiuse.

“In questi mesi abbiamo portato avanti un percorso non certo semplice, anche perchè per lungo tempo c’è stata grande incertezza sull’effettivo svolgimento del campionato – sottolinea Daniele Scorziello, allenatore degli U17 biancorossi – Inoltre, con un’assenza così prolungata di gare ufficiali, il compito di mantenere un’elevata fibra motivazionale ha rappresentato una missione davvero complessa. Ad ogni modo, il bilancio della nostra preparazione è contraddistinto da tinte incoraggianti: nonostante le difficoltà che caratterizzano il periodo, la squadra non ha mai smesso di partecipare con costanza agli allenamenti e di impegnarsi a fondo durante ogni seduta. L’intensità riposta dai ragazzi è andata addirittura oltre le mie migliori aspettative: un buon motivo in più per nutrire ragionevoli speranze, in vista dell’impegnativo girone che ci attende”.

LA FORMULA E LE PROSPETTIVE. La Casalgrande Padana è inserita nel gruppo A, insieme ad altre 4 formazioni: si tratta di Carpi, Ravarino, Parma e Spm Modena. Per la cronaca, il raggruppamento B raccoglie invece Estense Ferrara, Ariosto Ferrara, Mordano, Bologna 1985 e Valsamoggia. Al termine della fase regolare, contraddistinta da gare di andata e ritorno, le prime due classificate di ogni girone accederanno alla finale a 4 per l’assegnazione del titolo regionale: la squadra che vincerà l’alloro emiliano-romagnolo disputerà poi le gare valevoli per lo scudetto, in programma a Chieti dal 3 al 6 giugno.

“Sulla carta, Carpi e Spm Modena sono le realtà più forti e meglio attrezzate del tabellone A – spiega Scorziello – D’altronde, noi siamo ugualmente pronti a fare la nostra parte. L’obiettivo primario che ci prefiggiamo sta nel costruire una solida traiettoria di crescita, che possa portare questa squadra e questi ragazzi a concretizzare ulteriori miglioramenti nelle stagioni future: senza dubbio ci sono buone basi, e il campionato che sta per iniziare dovrà servire ad affinarle sempre più. Ovviamente, tutto ciò non significa affatto che ignoreremo le tematiche relative ai risultati: se si presenterà l’occasione di accedere alle finali regionali, di certo non ci tireremo indietro”. 

Intanto, l’agenda del torneo ha in serbo un battesimo di fuoco: “Un duello che presenta un tasso di difficoltà davvero consistente, ma sportivamente parlando io sono a favore delle terapie d’urto – evidenzia il trainer biancorosso – Di conseguenza, il fatto di cominciare contro una squadra di alto livello come Carpi rappresenta per tanti versi un aiuto: affronteremo un’avversaria di grande talento, che quindi ci darà modo di entrare fin da sùbito nel clima-campionato senza tentennamenti. Intanto, al di là del risultato, scorgo fin da adesso terreno fertile per fornire una buona prova: il morale è alto, e in più la nostra infermeria si presenta completamente vuota”.

IL CALENDARIO. Questo dunque il cammino che attende i nostri beniamini.

1a giornata (andata 28 febbraio – ritorno 11 aprile): Casalgrande Padana-Carpi.

2a giornata (andata 6 marzo – ritorno 18 aprile): riposo.

3a giornata (andata 14 marzo – ritorno 25 aprile): Ravarino-Casalgrande Padana.

4a giornata (andata 20 marzo – ritorno 2 maggio): Parma-Casalgrande Padana.

5a giornata (andata 28 marzo – ritorno 9 maggio): Casalgrande Padana-Spm Modena.

L’ORGANICO. L’elenco giocatori della Casalgrande Padana Under 17 maschile comprende Mattia Bacchi (terzino/centrale e capitano), Riccardo Bottazzi (ala/pivot), Elia Bondavalli (ala destra), Paolo Canelli (ala sinistra/centrale e vicecapitano), Matteo Caprili (portiere), Federico D’Arcio (pivot), Ciro Falcocchio (terzino), Jean Galopin (centrale), Federico Losi (ala/centrale), Gabriele Luciardi (terzino), Andrea Meloni (pivot) e Marco Vignali (ala).

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi