Under 19, Romagna A chiude al 2° posto

Si conclude con una sconfitta casalinga la regular season del Romagna A guidata da coach Fabrizio Tassinari. A Mordano, dopo una vera e propria battaglia, passa il Bologna di coach Andrea Fabbri che festeggia il 21-17 finale.

Nello scontro diretto per il primo posto in classifica, dunque, hanno la meglio i felsinei, ma nulla è compromesso per il Romagna A che approda da seconda del girone B alle semifinali regionali: ora si attendono i risultati dell’altro girone per scoprire l’abbinamento, con Carpi che ha a disposizione lo scontro diretto per rimontare Casalgrande.

Protagonisti assoluti del match i due portieri con Samah Hajfrej per i locali e Lorenzo Dall’Olio per i gialloneri che mostrano muscoli e talento durante i 60’, fermando a lunghi tratti le velleità degli attaccanti avversari. Tra i realizzatori, in evidenza la coppia composta da Filippo Felletti e Gabriele Rossini, autori dell’85% delle reti ospiti: nel doppio confronto, si registrano ben 29 reti complessivi per i due terzini.

Per i locali è Noè Ramondini a confermarsi una spina nel fianco della difesa avversaria con 7 reti di cui 4 nella ripresa, seguito da Tommaso Albertini con 4 gol personali, equamente suddivisi tra le due frazioni.

Primo tempo assolutamente equilibrato con il Romagna che mantiene sempre un minimo vantaggio, raggiungendo in qualche occasione anche le 3 lunghezze di margine. A segno Ramondini (3), Albertini e Zanoni (2) ed Ariotti.

I bolognesi son aggressivi in difesa, mentre in attacco segnano con Felletti (3) ed una rete a testa per Tedesco, Vaccari e Barattini.

Dopo l’intervallo arriva la svolta con Rossini (a secco nei primi 30’) che inizia a segnare a ripetizione, sfruttando l’esuberanza fisica; lo segue l’altro terzino Felletti ed i due infilano 13 reti nel parziale, insieme agli squilli del pivot Vaccari e Zeccoli. Tra i locali rispondono Ramondini (4), Ariotti ed Albertini (2) e Tondini.

Dopo il 15-15 favorito dai rigori di Albertini e Felletti, l’inerzia del match cambia padrone, con i felsinei che scappano per la prima volta in vantaggio sul 16-17 quando mancano 13’, con il pallonetto millimetrico di Rossini. A 7’ gli ospiti trovano il 16-18 con Felletti e per i locali la strada diventa particolarmente in salita. A 4’ dalla sirena Bologna allarga sul +3 (Rossini), insaccando la rete probabilmente decisiva. I locali non trovano la rete per circa 15’ nella fase finale del match, spianando la strada al successo ospite che si concretizza sul 17-21 sulla sirena, con le reti di Tondini e Ramondini e, per gli ospiti, di Felletti e Zeccoli.

La tensione agonistica è ad altissimi livelli, con qualche scontro oltremodo duro che mette pressione sugli attaccanti: al 60’, si contano 40 falli dei gialloneri contro i 21 dei locali (e rispettivamente 1 a 3 le esclusioni per 2’). Il Bologna trova efficacia dalla difesa 1-5 con Aldovini che esce ad infastidire il gioco dei vari Mengoli e Zavagli che operano da centrali e registi. Albertini a fine partita registrerà ben 13 falli subiti, seguito dai 6 di Mengoli e Zanoni esclusi, di fatto, dal valzer delle realizzazioni. Nonostante questo il Romagna chiude con un discreto 44% nelle conclusioni dal campo.

Under 19 Girone B – 3^ giornata ritorno

PALLAMANO ROMAGNA A-PALLAMANO 1985 BOLOGNA 17-21 (p.t. 8-6)

Romagna: Hajfrej, Tonini, Foschini, Zavagli, Zanoni 2, Tondini 1, Rinaldo, Ramondini 7, Mengoli, Manduchi, Lubraco, Drago, Bianconi, Ballanti, Ariotti 3, Albertini 4. All: F.Tassinari

Bologna: Dall’Olio, Ricci, Biasini, Aldovini, Barattini 1, Tedesco 1, Felletti 9, Cremonini, Cavazzi, Pugi, Paravidino, Koelsch, Rossini 7, Vaccari 2, Zeccoli 1. All: Fabbri

FOTO PALLAMANO ROMAGNA
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi