Under 20, Tushe Prato chiude il girone a punteggio pieno

Tante belle emozioni ci rimangono dopo la tre giorni dedicata alle qualificazioni per la final eight della massima categoria giovanile in programma il 10-13 Giugno a Chieti, una su tutte è il rientro del nostro portiere Federica Lucente, dopo una lunga riabilitazione post intervento di ricostruzione del legamento crociato che l’ha costretta lontana dai pali per più di 12 mesi. Le altre riguardano sicuramente un gruppo di ragazze maturate e cresciute soprattutto sotto l’aspetto mentale, questo gruppo ha partecipato a tutte le finali nazionali di categoria dalla U13 a quella appena conquistata della U20, ma mai come questa volta ci sentiamo di arrivare a questo appuntamento pronti, con un approccio diverso e una consapevolezza dei propri mezzi superiori alle precedenti esperienze.
Fondamentale è stata sicuramente l’esperienza fatta nel campionato di A2 dove nelle ultime due stagioni, pur interrotte dalla situazione sanitaria, le ragazze U20 vengono impiegate con continuità e con responsabilità sempre crescenti. Purtroppo la situazione attuale non permette molte occasioni e anche noi come società ci siamo dovuti adattare a trovare nuove strade per la formazione delle nostre atlete. Infatti in accordo con lo staff Megli, Usai, Turini, sono state chiamate a partecipare a questo concentramento anche elementi delle categorie inferiori U17 e U15. Per l’esattezza sono state convocate e schierate in campo 18 ragazze e mister Megli ha dovuto comunque fare delle scelte su un numero maggiore di candidate visto l’impegno messo in questi mesi fatto di tanti allenamenti ma poche partite.
Per la cronaca nel girone di qualificazione detto Qualification Round insieme a noi c’erano Chiaravalle, Bruneck e Ferrarin, solo la prima di queste 4 si sarebbe qualificata per le finali di Chieti. Grazie alle tre vittorie conquistate dalle nostre ragazze chiudiamo a punteggio pieno il concentramento. Adesso la strada si farà ancora più dura, insieme a noi a Chieti troveremo Salerno, Casalgrande e Brixen nel nostro girone (B) mentre Malo, Mezzocorona, Mestrino e Cassano Magnago saranno inserite nel girone A.
“Sarà un occasione importante, un opportunità unica per confrontarsi con formazioni strutturate e società importanti da noi sempre seguite e tenute come riferimento per l’ottimo lavoro che da anni eseguono sul settore giovanile. Sarà anche un onore oltre ad un grande senso di responsabilità sedere al tavolo con queste realtà proprio al termine della prima decade di vita della nostra società.” Dichiara il nostro presidente Micotti
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi