Un’Olimpica galvanizzata prepara la trasferta di Nuoro

E’, questa, una bella settimana per l’Olimpica Dossobuono. La vittoria convincente di sabato scorso contro il Casalgrande ha portato una ventata di ottimismo nello spogliatoio giallorosso oltre ad aggiungere punti ad una classifica che ora è, senza dubbio, meno preoccupante. Altra nota positiva, da non sottovalutare, viene dall’infermeria che lentamente si sta svuotando. “Siamo felicissimi della prestazione offerta contro Casalgrande – evidenzia l’allenatore spagnolo Roberto Escanciano Sanchez – perché finalmente abbiamo dimostrato che, con un pizzico di attenzione in più, possiamo giocarcela alla pari con le squadre che hanno le nostre ambizioni. Se poi aggiungiamo che abbiamo vinto giocando senza cinque giocatrici, beh allora posso affermare che questa vittoria vale il doppio. Non dobbiamo però montarci la testa perché basta poco per tornare indietro. Questa settimana ho insistito si sul lavoro tecnico-tattico, ma anche sulla concentrazione e sull’attenzione, fattori che sono fondamentali per portare a casa punti”. “Contro Casalgrande – prosegue Escanciano – ho visto molte cose buone ma c’è ancora da migliorare. Siamo però sulla giusta strada. Ho notato importanti miglioramenti da parte di chi, fino ad oggi, non si era espresso ancora al meglio mentre altre si sono confermate su standard importanti. Dopo la partita di sabato prossimo a Nuoro avremo a disposizione due settimane di sosta che ci permetteranno di recuperare le infortunate e di ripresentarci quasi al completo il 10 dicembre al Pala Dossobuono contro l’Ariosto Ferrara”. In merito alla partita di sabato prossimo 20 novembre (inizio ore 18.30) contro il fanalino di coda Nuoro Escanciano non ha dubbio: “Se pensiamo di andare a Nuoro e vincere facile ci sbagliamo di grosso. Sono queste le partite più difficili. Dovremo stare attenti a non farci prendere dal facile entusiasmo. Loro sono una squadra difficile da affrontare, soprattutto sul loro campo. La classifica non conta, dobbiamo scendere in campo con la concentrazione al massimo. Se ripeteremo la prova offerta contro Casalgrande avremo buone possibilità di portare a casa punti”. Tra le atlete più positive fino ad oggi, senza dubbio c’è il Francesca Luchin che, con le sue parate, ha dimostrato di essere un portiere di valore assoluto. “Finalmente – spiega l’estremo difensore dell’Olimpica – la classifica comincia a sorridere. Queste due vittorie consecutive ci hanno ridato serenità. Vincere in casa poi è sempre un’emozione doppia. Il gruppo non si è mai disunito e ha sempre lavorato con grande intensità. Se non vinci però, soprattutto a livello mentale, è davvero dura. Contro Casalgrande chi è sceso in campo ha dato tutto e forse qualcosa di più; abbiamo giocato davvero bene, con attenzione e intensità fino alla fine. E’ stata dura ma ce l’abbiamo fatta. Ora andiamo a Nuoro, formazione ferma ancora a zero punti. Purtroppo non rientreranno le infortunate ma affrontiamo un avversario sicuramente alla nostra portata. C’è la possibilità di centrare la terza vittoria a patto che non ci deconcentriamo”. “A oggi la mia esperienza a Dossobuono – conclude Luchin – è molto positiva e sono felice di aver fatto questa scelta. Qui si lavora bene e l’obiettivo è quello di esprimere un gioco veloce e molto dinamico, come piace a me. La difesa mi aiuta molto. Sabato, per esempio, ha concesso molto poco all’avversario, se non tiri in azione di gioco schierato. Sono soddisfatta del lavoro che ho fatto finora e spero di continuare così”.

Ufficio stampa Pallamano Olimpica Dossobuono

Foto BPE agenzia fotografica

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi