Venplast Dossobuono, punto dal sapore amaro nella tana del Leno

Un punto che lascia l’amaro in bocca ad entrambe le squadre quello maturato questa sera a Gottolengo tra Leno e Venplast Dossobuono che chiudono sulla parità, 24-24. Tanto rammarico per una Venplast padrona della gara fino a pochi minuti dal termine quando Leno sembrava però aver intascato i due punti; la sirena consegna un punto quasi insperato alle giallo-rosse che però non possono ritenersi soddisfatte per il risultato finale. La partita. Leno approccia meglio la partita, al cospetto di una Venplast Dossobuono più timida. Apre Costanzo a cui replica Medina per il 2-0 delle padrone di casa al 2′. Ghilardi firma due reti che consentono alla Venplast di rimanere agganciata nel punteggio sul -2 fino al 12′; dopo la rete di Costanzo per il 6-4, si apre il parziale di una Venplast finalmente pimpante che infila uno 0-6 che costringe mister Bravi al time-out al 19′. Le squadre rientrano sul 6-10 ospite e Ghilardi in contropiede allunga sul +5. Leno reagisce, piazza un 3-0 e si riporta a contatto. Questa volta è Lepoglavec a chiamare il time-out al 22′ sul 9-11. Costa e Brunetti ristabiliscono un buon margine sul +4 ma anche Leno replica con due reti. Il finale di frazione è per Brunetti, due volte a segno di seguito. Costanzo chiude il primo tempo dai sette metri sul 12-15. Nella ripresa la Venplast Dossobuono allunga sul +5 con i due contropiedi di Ghilardi, ma fallisce anche per due volte dalla linea dei sette metri. Errori che pesano, e che consentono a Leno di accorciare sul -2 con Stankovski e Losio al 40′. La Venplast mantiene le due lunghezze di vantaggio ma, dopo il time-out di mister Bravi al 48′, Leno rientra definitivamente in partita nel punteggio: le reti di Toninelli, Prandini ed il sette metri di Costanzo significano la parità sul 20-20 al 54′. Medina mette la freccia per le giallo-blu, di nuovo in vantaggio al 55′, e avanti sul 22-20 grazie a Losio dall’ala destra. La situazione negativa si completa con le due esclusioni temporanee comminate alla Venplast, che sembrano lasciare poco spazio alle speranze di rimonta. Leno regala però una palla preziosa, che De Togni tramuta nel -1 al 57′. Losio ristabilisce il duplice vantaggio sul 23-21, trovando dopo pochi secondi la firma di Ghilardi. Ancora Leno però ad insinuarsi nelle faglie difensive della Venplast con Toninelli a 2′ 16” dalla sirena. Gli ultimi due giri di lancette sono un concentrato di emozioni; Marrochi da pivot trova la rete a 1′ e 57” dal termine. Leno non segna più ma si aggrappa al proprio portiere Ramazzotti che è prodigiosa a un minuto esatto dalla fine, stoppando nuovamente il tentativo di pareggio della Venplast. Leno però non ha più risorse offensive e la Venplast trova la rete del pareggio a 10” dal termine con Biondani imbeccata in contropiede dal lancio di Luchin. A conti fatti un pareggio che dopo 60 minuti scontenta entrambe le squadre, con la Venplast in possesso della gara per larghi tratti della partita, scippata da un Leno che ha cullato in maniera concreta di portare a casa i due punti nelle ultimissime fasi dell’incontro.

Leno – Venplast Dossobuono 24-24 (p.t. 12-15)
Leno: Medina 3, Costanzo 9, Telò, Toninelli 1, Losio 3, Bettinzoli, Lanfredi, De Angelis 2, Prandini 2, Andreani, Stankovski 4, Gaddi, Ramazzotti. All. Giovanni Bravi
Venplast Dossobuono: Biondani 1, De Togni 2, Crosta 1, Poderi, Costa 3, Marrochi 1, Drinic, Zanette, Manfredini, Cacciatore, Brunetti 5, Luchin, Ghilardi 11, Mazzieri, Marchegiani. All. Renèe Lepoglavec
Arbitri: Cardaci – Tilaro

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi