VITO CLAUDIO MARINO È UN GIOCATORE DELL’HC FONDI

Manca ancora qualche mese all’inizio della nuova stagione agonistica, che vedrà gli atleti cari al Presidente Vincenzo De Santis impegnati nel campionato di Serie A1. In realtà, per programmare e rinfoltire la rosa a disposizione di mister Giacinto De Santis, la dirigenza dell’HC Fondi non è mai andata in ferie, muovendosi con discrezione e concretezza e portando a compimento importanti operazioni in entrata.

L’ultima di queste riguarda il pivot Vito Claudio Marino che, al termine della trattativa condotta dal Direttore Sportivo Guglielmo di Perna, arriva a vestire la casacca rossoblù. Classe 1996, il nuovo pivot fondano proviene dal Gaeta Sporting Club, team in cui ha militato nell’ultima stagione dopo l’esperienza vissuta in Veneto con la maglia del Malo. Nonostante la giovane età, Marino può vantare una buona esperienza, avendo vinto due titoli italiani giovanili (U14 e U16), due Scudetti (2013/2014 e 2015/2016) e due Coppe Italia (2013/2014 – 2015/2016) con la Junior Fasano, formazione in cui è cresciuto. Con la maglia azzurra della Nazionale, il neorossoblù ha partecipato all’Interamnia World Cup nel 2012, ai Mediterranean Handball Championship Under 18 ad Hammamet nel 2013 e Chieti nel 2014 e alle qualificazioni per i Campionati Europei Under 18 in Bielorussia nel 2014. Oltre all’handball indoor, da diversi anni, Marino è un punto di riferimento anche per il beach handball: in tale disciplina, infatti, è costantemente nel giro della nazionale e dal 9 al 12 giugno scorso ha preso parte allo stage di Chieti.

Queste le parole del nuovo giocatore rossoblù: “Ringrazio l’HC fondi per avermi cercato e voluto, proponendomi un progetto allettante. Questo mi carica a dare il meglio ed il massimo per la prossima stagione. Sono, quindi, a disposizione del mister e a fianco dei miei compagni con cui spero di raggiungere un buon risultato finale. Sono anche contento di ritrovare un forte giocatore come Leal (ex compagno a Fasano), sicuro che con lui, i nuovi innesti e il resto della squadra potremo toglierci tante soddisfazioni”.

Il tecnico fondano Giacinto De Santis presenta così il nuovo arrivato: Devo dire che il DS ha fatto un lavoro egregio, non solo per quest’ultimo ragazzo. Seguivamo Vito dai tempi del Malo, sappiamo che può essere una pedina importante nella nostra rosa, sia in fase offensiva che difensiva. Mi aspetto molto da lui, è un giocatore che ha maturato una buona esperienza e ha delle caratteristiche ben precise. Vito e Gianpaolo saranno una grande coppia di pivot molto ben assortita, certo che faranno bene nel nostro gruppo e nella nostra organizzazione di gioco”.