W-E di Coppe, tocca a Conversano e Cassano

Week end di Coppe Europee per le campionesse d’Italia in carica dell’Indeco Conversano e per il Cassano Magnago. La formazione pugliese sarà, infatti, impegnata a Lubiana nelle gare del Gruppo 3 di qualificazione alla EHF Champions League mentre la compagine allenata da Silvia Beltrame scenderà in campo per il Round 1 dell’EHF Cup. Le atlete allenate da coach Pino Fanelli, alla prima apparizione nella massima competizione europea, scenderanno in campo domani (inizio ore 18:30) per affrontare il Selgros Lublin in quella che sarà la seconda sfida di semifinale in programma in terra balcanica. A Lubiana si disputerà, infatti, anche il match tra Krim Mercator e Iuventa Michalovce (inizio ore 16). Domenica sono in programma le finali: alle ore 14 si giocherà la sfida per il terzo ed il quarto posto, alle ore 17 si affronteranno nella finalissima le due formazioni vincitrici delle semifinali. Accederà alla fase a gironi della Champions League solo la formazione vincitrice del Gruppo 3 di qualificazione, le formazioni che chiuderanno al secondo ed al terzo posto accederanno al Round 3 dell’EHF Cup mentre la quarta classificata partirà dal Round 2 dell’EHF Cup. Sarà sicuramente un’esperienza importante per tutte noi – afferma Laura Celeste Rotondo, attraverso l’ufficio stampa dell’Indeco Conversano un’ottima vetrina europea con la quale ci siamo già confrontate nella passata stagione anche se siamo consapevoli che in Champions League il livello è ancora più alto. Sappiamo che il Selgros Lublin è una formazione molto forte sia a livello individuale, sia come squadra. Hanno un gioco molto veloce, ben diverso da quello che siamo abituati a vedere in Italia. Speriamo, tuttavia, di poter fare bene e cercheremo di mettercela tutto per raggiungere un risultato accettabile. Per quanto concerne il Cassano Magnago, la formazione varesina sarà impegnata sabato e domenica (10 ed 11 settembre) in Norvegia nel doppio confronto (andata/ritorno) valido per il round 1 della EHF Cup femminile contro il Vipers Kristiansand. “Sappiamo il grande valore della formazione norvegese – afferma il pivot Bianca Del Balzomentre noi ci presenteremo all’appuntamento con un roster alquanto rinnovato e molto più giovane rispetto alla scorsa stagione. La partecipazione alle coppe europee è comunque sempre un esperienza positiva, confronti con squadre come questa ti lasciano sempre qualcosa. Il Vipers Kristiansand è una vera e propria corazzata, possono contare su atlete di indubbio valore e dalla grande esperienza internazionale. Per quanto ci riguarda proveremo a fare bene ed a portare a casa comunque un risultato tutto sommato accettabile”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi