XIX CALISE CUP, SETTIMO POSTO PER LA MFOODS CARBUREX GAETA

La MFoods Carburex Gaeta conclude la XIX Calise Cup piazzandosi al settimo posto grazie alla vittoria per 2-1 contro il Brass Bros. Grandiosa reazione biancorossa nel finale del primo set, condotto quasi totalmente dagli irlandesi, che in soli novanta secondi ribaltano il risultato e si aggiudicano il parziale grazie ad un prodigioso evergreen Fortunato Marciano, autore di straordinari interventi tra i pali e di alcune realizzazioni “porta a porta” che hanno tenuto in vita i suoi. Nella seconda frazione gli uomini di Onelli cedono di misura il passo agli avversari, ma agli shoot out sono più precisi ed ottengono così il successo. Cinque vittorie e tre sconfitte, un bilancio finale più che soddisfacente ed in linea con l’obiettivo prefissato dalla società e dall’allenatore, soprattutto guardando la caratura delle squadre contro cui non si è ottenuto il successo: i campioni d’Europa e vincitori del torneo del Detono Zagreb, i campioni d’Italia del CUS Chieti ed il Grosseto, ex detentore del titolo nazionale.

LA PAROLA A FORTUNATO MARCIANO
“Non potevo rifiutare la convocazione del coach e mi son reso disponibile per interpretare il ruolo di portiere d’esperienza. Il primo amore non si scorda mai, è sempre bello giocare con i ragazzi e stare in mezzo ai giovani. Settimo posto meritato, il livello delle squadre partecipanti era alto e credo che meglio non si potesse fare. Sono soddisfatto anche in virtù di una scommessa personale vinta con Mister Onelli!”