Youth League under 20: i campioni d’Italia della Genea Lanzara volano alla Final Eight di giugno

Una Genea Lanzara inarrestabile. Una Genea Lanzara che getta il cuore oltre l’ostacolo. Per l’ennesima volta, con esattezza per il quarto anno consecutivo, i salernitani cari al Presidente Domenico Sica strappano il pass per le Finali Nazionali più importanti a livello giovanile.

Dopo la splendida e storica medaglia d’oro conquistata lo scorso anno, la Genea Lanzara sarà nuovamente ai nastri di partenza della Final Eight destinata alle otto migliori squadre dello stivale in programma a Chieti dal 5 al 9 Giugno.

L’ennesima qualificazione alle Finals U20 dà continuità agli splendidi risultati conquistati dai giovani della Genea Lanzara tanto nei campionati di serie che in quelli giovanili, a testimonianza della bontà e del lavoro compiuto dalla altrettanto giovane società da diversi anni ad oggi. Non bisogna dimenticare, difatti, che la Genea Lanzara è la sola squadra che per il quarto anno consecutivo ha conquistato sia le Finali Nazionali giovanili sia i PlayOff Promozione per la massima serie.

Nonostante le tante assenze al netto degli infortuni che stanno falcidiando il team allenato da Pasquale Maione, i salernitani hanno ottenuto il quinto successo consecutivo nella competizione battendo nell’ ordine Andria, Putignano, Fondi nella prima fase e Cingoli e Chiaravalle nella seconda fase che si sta svolgendo in terra abruzzese presso La Casa della Pallamano. Le due vittorie ottenute contro le compagini marchigiane hanno consentito matematicamente ai rossoblu di tagliare l’obiettivo anzitempo: le due gare restanti contro Camerano e Campus Italia serviranno soltanto a comporre la classifica finale, ragion per cui coach Maione darà ampio spazio alla rosa a disposizione e ad egli effettivi con minor minutaggio.

Nel match inaugurale della seconda fase i salernitani hanno battuto il Cingoli col punteggio finale di 27-25, che ha visto Fragnito e Schipani sugli scudi con sette segnature ciascuno. Molto più larga la vittoria ai danni del Chiaravalle, battuto per 38-23: in quest’incontro tutti i giocatori di campo sono andati a segno, col mancino Schipani ancora una volta miglior realizzatore con dodici segnature. Notevole la prestazione tra i pali di Joel Cappellari, a conferma del titolo di miglior portiere d’Italia Under 20 conquistato nella scorsa stagione, e del giovanissimo Francesco Coviello, entrambi con rendimenti percentuali molto elevati.

Al termine della giornata conclusiva di gare si conoscerà la griglia esatta delle otto squadre che si affronteranno per conquistare il tricolore. Poi, per la Genea Lanzara le ultime gare di Regular Season di Serie A Silver che apriranno le porte agli imminenti PlayOff per la promozione in massima serie.

“Siamo davvero felici per aver strappato il pass per la Final Eight Under 20 di Giugno – dichiara Alex Mendo, terzino della Genea Lanzara – siamo fieri dal lavoro compiuto sinora, abbiamo dovuto fronteggiare diversi infortuni ma il gruppo è restato uniti ed ora cercheremo di presentarci alla fase finale al meglio delle nostre possibilità per onorare il titolo di Campioni d’Italia conquistato lo scorso anno. Sfrutteremo queste gare che restano per provare nuovi schemi di gioco senza l’assillo del risultato finale”.

 

“Abbiamo offerto due ottime prestazioni in queste prime due gare della seconda fase – dichiara Joel Cappellari, portiere della Genea Lanzara – nonostante le assenze siamo stati bravi ad ottenere l’intera posta in palio affrontando talvolta squadre mai incontrate nel nostro cammino a livello giovanile. Personalmente sono davvero contento della prova offerta da ciascuno dei miei compagni di squadra, soprattutto da chi ha avuto meno spazio sinora. Insomma, la coesione del gruppo ha scavalcato ogni avversità e adesso ci concentreremo sulla fase clou di fine stagione”.

2^ FASE YOUTH LEAGUE UNDER 20

GENEA LANZARA – CINGOLI 27 : 25

GENEA LANZARA: Merola, Lettera 3, Fragnito 7, Russo, Rella, Milano, Caporaso, Schipani 7, Rossi 5, Mendo 5, Cappellari, Coviello. All: Maione

GENEA LANZARA – CHIARAVALLE 38 : 23

GENEA LANZARA: Merola 1, Lettera 2, Fragnito 3, Russo 5, Rella 3, Milano 4, Caporaso 2, Schipani 12, Rossi 3, Mendo 3, Cappellari, Coviello. All: Maione

LA CLASSIFICA: Genea Lanzara 10, Camerano 10, Campus Italia 8, Fondi 6, Cingoli 4, Andria 2, Putignano 0, Chiaravalle 0.